• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2010

Il corpo e la mente : l’aikido

Quando ci iscriviamo in palestra siamo mossi dalla ricerca del benessere fisico, dell’estetica perfetta e dell’armonia del nostro corpo. Troppo spesso tralasciamo l’aspetto psicologico che risulta invece una componente importantissima

Aikido

Aikido

Coniugare movimento fisico e benessere psichico consente non solo l’ottenimento immediato di imponenti benefici ma permette di modificare in meglio il proprio stile di vita orientandolo verso ritmi meno frenetici e dannosi per il nostro organismo.Nel mondo del fitness è davvero complicato trovare una disciplina che assolva a tali funzioni. Per raggiungere il connubio perfetto tra mente e corpo siamo costretti a spostarci verso Oriente dove da secoli si tramandano le Arti Marziali.

Non classificabili come sport, le arti marziali insegnano valori quali la disciplina, l’autocontrollo e contemporaneamente formano il corpo grazie ad allenamenti mirati ed efficaci.

Tra le arti marziali di particolare interesse è l’Aikido.
Per conoscere meglio questa nobile arte dell’Aikido abbiamo chiesto l’aiuto al Maestro Marco Falcone, 3° dan di Aikido che ci ha fornito un quadro chiaro e completo

Cos’è l’aikido合気道 ?

Chiunque può leggerlo sulle migliaia di pagine che la rete mette a disposizione.
Si leggerà di via dell’armonia, di sinergia tra colui che attacca (uke) e colui che reagisce (tori), si vedranno video di persone che anziché combattere come in un’antica arte marziale sembra stiano ballando con mutua consapevolezza.
L’aikido tuttavia è disciplina marziale che non impone schemi al corpo ma si sviluppa prevalentemente su un movimento circolare il cui perno è colui che si difende. In tal modo egli stabilizza il proprio baricentro, decentra quello dell’avversario attirandolo nella propria orbita, e può sfruttare a proprio vantaggio l’energia prodotta dall’azione aggressiva fino a neutralizzarla.

In aikido la pratica comprende sia tecniche a mani nude sia con le armi bianche tradizionali del budo giapponese di cui principalmente:

“ken” (spada), “jo” (bastone) e “tanto” (il pugnale).

Qualche linea guida può essere comunque tracciata:

tale disciplina fu sviluppata e presentata al mondo da Morihei Ueshiba (植芝盛平Morihei Ueshiba?) a cominciare dagli anni trenta del ‘900.

L’aikido non è uno sport, ma un modo, una VIA, la VIA del guerriero. Cos’è questa VIA?

La VIA del guerriero non è legata a pratiche particolari che solo “L’aikido”possiede, bensì ad una ricerca che ognuno di noi fa nella vita.
Praticare aikido non è soltanto un modo di eseguire determinati movimenti per poter distruggere fisicamente l’avversario, ma riuscire a vivere in pace con se stessi e con il mondo.

Il concetto da semplice arte marziale storica muta in ricerca personale mediante l’arte marziale.
L’aikido si sviluppa in tutto il mondo perché rende soffici veli le idee filosofiche e le pratiche religiose della tradizione nipponica; ovvero lancia nel mondo queste tradizioni pregne di significati e le presenta come una rivoluzione capace di sconvolgere il mondo intero.

Ritornando alla “danza” l’aikido può essere più o meno efficace, nel senso di violento e finalizzante, il tutto dipende dall’attitudine di chi pratica e dagli scopi per i quali viene insegnato.
Diventa la base per molte arti di difesa personale, spunto per un benessere interiore.

Da O Sensei (grande maestro) Morihei Ueshiba in poi, grazie ai suoi allievi si sono create molte scuole che si sono diffuse per il mondo intero”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy