• Google+
  • Commenta
28 dicembre 2010

Le prof. si spogliano per un bicchiere di latte

Le professoresse della facoltà di medicina veterinaria di Bologna realizzano assieme agli studenti un calendario a scopo benefico per supportare il progetto “Un bicchiere di latte per i bambini di Hanga”.Le professoresse della Facoltà di Medicina Veterinaria di Bologna hanno deciso di mettersi in posa con 12 scatti del tutto particolari.

Si tratta della settima edizione di un calendario che contribuisce all’iniziativa “Un bicchiere di latte per i bambini di Hanga” che gli studenti ed i professori della facoltà bolognese mantengono viva in un piccolo villaggio del sud della Tanzania.

Dopo gli studenti, i professori e le studentesse quest’anno è toccato alle ladies della facoltà finire sotto gli obiettivi dei loro stessi allievi. Il calendario ogni anno è forte di un ricavo ormai consolidato intorno ai 4000 euro e contribuisce alla continuazione dell’iniziativa umanitaria dedicata ai bambini africani.

Il nome “Un bicchiere di latte per i bambini di Hanga” riassume l’obbiettivo iniziale dell’idea: favorire l’incremento della produzione di latte presso la stalla dell’abbazia di Hanga, per arrivare a garantire e sostenere un approvvigionamento del prezioso alimento ai bambini della scuola San Lorenzo.

La scuola fu realizzata dai missionari cattolici per favorire la crescita culturale degli abitanti di Hanga e degli altri insediamenti situati nella regione. Il latte sarà distribuito anche ai malati del dispensario e alla comunità dei frati dell’abbazia.

Nel tempo, in seguito ai risultati positivi raggiunti e dell’entusiasmo conseguente, sono fiorite nuove iniziative, realizzate sempre grazie al lavoro e all’impegno della Facoltà di Medicina Veterinaria e della Società Italiana di Veterinaria e Zootecnia Tropicale per la Cooperazione Internazionale.

Il progetto si è dunque evoluto curando lo sviluppo di un mercato di latticini nel villaggio e nel capoluogo della regione, Songea, e realizzando la costruzione di un nuovo dormitorio ad Hanga.

Dal 2003 ad oggi sono stati 21 gli studenti che hanno portato la loro esperienza veterinaria ad Hanga, favorendo lo sviluppo delle attività dell’azienda zootecnica del villaggio.

I 12 scatti che hanno visto protagoniste le docenti, si aggirano fra lo scanzonato e l’ironico lasciando trasparire anche la profonda vena materna che caratterizza le professoresse della facoltà.

L’opera fotografica realizzata dagli studenti è scaricabile al sito della fondazione assieme agli scatti delle passate edizioni che hanno coinvolto studentesse, studenti, i bimbi e le donne di Hanga.

Claudio Capanni

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy