• Google+
  • Commenta
12 gennaio 2011

Università di Siena : Corsi di perfezionamento e aggiornamento professionale

Molti bandi per corsi di perfezionamento, aggiornamento professionale e
formazione sono stati pubblicati dall’Università di Siena. Questi sono i
corsi in scadenza nei mesi di gennaio e febbraio. Tutti i bandi e le
informazioni sono sul sito dell’Ateneo, all’indirizzo
www.unisi.it/postlaurea/corsiperf.htm.

I corsi di perfezionamento sono dedicati alla specializzazione in uno
specifico settore per chi ha già un titolo universitario. Due bandi per
l’area odontoiatrica scadono il prossimo 18 febbraio: “Uso del laser e delle
nuove tecnologie in odontostomatologia, nel trattamento dei tessuti duri e
molli, orali e periorali per odontoiatri,” e “Uso delle nuove tecnologie di
mini-invasività in Igiene dentale: la parodontologia non chirurgica”.

Vari sono i bandi per i corsi di Aggiornamento professionale, che possono
essere accessibili anche a chi non è laureato: per la facoltà di
Giurisprudenza, la prima edizione del “Corso integrativo e di aggiornamento
per mediatori” scade il 4 febbraio, il corso in “Diritto e tecnica
dell’investigazione l’11 febbraio”. Il corso in “Catalogazione di libri
antichi (manoscritti e a stampa)” istituito dalla facoltà di Lettere di
Arezzo scade il 14 febbraio, mentre il corso in “Tecniche di rilassamento e
biofeedback” della facoltà di Medicina scade il 7 febbraio.

Per quanto riguarda i Corsi di formazione, anch’essi accessibili ai
diplomati e ai laureati, scadono a gennaio, rispettivamente il 21 e il 28, i
bandi per i corsi in “Economia, gestione e controllo delle aziende
sanitarie” e in “Economia e scienza dell’organizzazione applicate alla
sanità”. Il bando per i corsi della facoltà di Giurisprudenza in
“Conciliazione come tecnica di risoluzione dei conflitti” e in “Diritto
fallimentare” scadono l’11 e il 10 febbraio.
Il corso in “Comunicazione museale e promozione marketing” scade il 18
febbraio, mentre entro il 25 febbraio ci si può iscrivere al corso in
“Gestione amministrativa e finanziaria delle aziende sanitarie”, ed entro
l’11 febbraio al corso in “Scienze giuridiche applicate alla sanità
pubblica”.

Google+
© Riproduzione Riservata