• Google+
  • Commenta
1 marzo 2011

I vincitori della Notte degli Oscar 2011

Il 27 Febbraio ci è stata la notte degli Oscar 2011 che ha visto brillare stelle di Hollywood, da giovani talenti a grandi nomi del cinema.
Anche quest’anno, lo scorso 27 Febbraio ha avuto luogo la Notte degli Oscar, evento importante per cinofili e curioso per il resto del pubblico che si diverte a chiacchierare sul modo di vestire dei vari attori e sulle performance che si articolano durante la serata.

Presentata da Anne Hathaway e James Franco, questa edizione è stata piacevole da seguire, con gag frizzanti e una scenografia mozzafiato, molto suggestiva e professionale. Molto bella e divertente l’apertura della serata, con la proiezione di un filmato in cui sono stati montate alcune delle scene dei film in gara con James Franco e Anne Hathaway come intrusi, che sconvolgono i dialoghi con gli interpreti creando sketch comici convincenti.

Non sono mancati grandi ospiti come un anziano Kirk Douglas ancora pieno di umorismo e simpatia, Billy Crystal, Oprah Winsfrey, Tom Hanks, e tanti altri che hanno calcato il palco più sognato ad Hollywood. Il grande successo ha travolto il film “Il Discorso del Re” che si è portato a casa ben quattro statuette, tra le più importanti della serata come Miglior Film, Migliore Attore Protagonista Colin Firth, Migliore Sceneggiatura Originale e Miglior Regia di Tom Hooper.

Inception” ha conquistato l’Oscar soprattutto per il potenziale visivo e tecnologico del film, ricevendo il riconoscimento per Migliori Effetti Speciali, Miglior Fotografia, Miglior Sonoro e Migliore Montaggio Sonoro.

L’Oscar come migliore attrice è andato all’incantevole Natalie Portman per “Il Cigno Nero”, che è salita sul palco in stato interessante con uno splendido vestito color prugna. La Migliore Attrice Non Protagonista invece è stata Melissa Leo, per il suo ruolo di mamma grintosa in “The Fighter”, film per cui ha preso la statuetta anche Christian Bale come Migliore Attore Non Protagonista.
Per i film d’animazione invece ha prevalso “Toy Story 3”, la simpatica ma anche emozionante storia di un gruppo di giocattoli che prendono vita e vivono mille curiose avventure.

Letizia Rogolino

Google+
© Riproduzione Riservata