• Google+
  • Commenta
4 marzo 2011

Università di Messina : Confereza Transatlantic

Si è svolta stamane, nella Sala Senato dell’Università, una conferenza stampa per la presentazione del progetto Transatlantic Degree Cinema and Language (TDC&L).

Il progetto è stato presentato dal prof. Giuseppe Anastasi, Prorettore Coordinatore del Collegio dei Prorettori, dal prof. Dario Tomasello, Direttore scientifico del progetto, dal prof. Fabio Rossi, coordinatore didattico, dalla prof.ssa Caterina Barilaro e dalle dott.sse Marcella Scalisi e Grazia De Tuzza.
L’Università di Messina ha ricevuto il finanziamento diretto della Commissione europea, gestito dall’agenzia esecutiva Educational Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA), per il programma europeo ATLANTIS basato sulla cooperazione nell’ambito dell’alta formazione tra Europa e Stati Uniti d’America, che finanzia proposte progettuali caratterizzate da una elevata qualità del percorso formativo e dalla spiccata innovazione.

Il progetto è stato presentato dall’Università degli Studi di Messina come coordinatore europeo in partenariato con l’Università di Cordova (Spagna) e la Virginia Commonwealth University (Stati Uniti), nell’ambito della lunga e intensa collaborazione avviata dal Centro di Studi Integrati del Mediterraneo (CIMS), rientrando nel piano del processo d’internazionalizzazione. La stessa agenzia europea ha comunicato sul sito web istituzionale che sono stati presentati 75 proposte progettuali da istituzioni dei paesi membri dell’Unione Europea e degli Stati Uniti. Solo 9 hanno ricevuto il finanziamento, superando due valutazioni indipendenti, e in base ai parametri adottati, l’Università degli Studi di Messina ha raggiunto la 4° posizione.L’Università degli Studi di Messina, in quanto coordinatore europeo, riceve dalla Commissione europea (EACEA) € 408.000 per conto anche dell’altro partner europeo l’Università di Cordova, mentre la Virginia Commonwealth University riceve $412.000 dall’agenzia governativa U.S. Department of Education che gestisce il fondo FIPSE; le somme su menzionate concorreranno al finanziamento di quattro edizioni del corso di studi proposto che coinvolgerà un totale di 48 studenti, di cui 24 studenti europei (12 dell’Università degli Studi di Messina e 12 dell’Università di Cordova) con borse di studio EACEA e 24 studenti statunitensi (Virginia Commonwealth University) con borse di studio FIPSE. Il progetto finanziato prevede anche la mobilità del personale docente, durante tutta la durata del progetto Atlantis (4 edizioni), al fine di garantire l’integrazione dei tre diversi sistemi universitari, promuovere la cooperazione strutturata, migliorare l’offerta formativa, incidere sulla qualità dello sviluppo delle risorse umane, contribuendo all’arricchimento reciproco tramite l’esperienza internazionale.Il progetto Transatlantic Degree Cinema and Language (TDC&L), presentato dai professori Dario Tomasello (direttore scientifico), Fabio Rossi (coordinatore didattico) e la dott.ssa Patrizia Marcella Scalisi (Project Manager), è un corso di Laurea della durata di due anni per un totale di 120 ECTS basato sui corsi già esistenti nelle singole istituzioni partner con rilascio di un titolo doppio ovvero “Transatlantic degree”. In particolare l’Università degli Studi di Messina riceverà dall’EACEA un finanziamento annuale per tre borse di studio Atlantis (pari a €12.000 ciascuna) per studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale LM65 Turismo e Spettacolo della Facoltà di Scienze della Formazione. I vincitori del bando di selezione per titoli ed esame della borsa di Studio Atlantis, seguiranno il seguente percorso formativo internazionale:

I Anno
I semestre – Università di Cordoba (30 ECTS).
II semestre – Università degli Studi di Messina (30 ECTS)
II Anno – Virginia Commonwealth University (60 ECTS).

Sono previsti inoltre corsi di pre – orientamento e avanzati di lingue straniere inglese, spagnolo e italiano con rilascio delle certificazioni rispettivamente TOEFEL/IELT, DELE e PLIDA. L’offerta formativa si completa con attività di stage svolte presso enti grazie ad apposite convenzioni firmate. In particolare: Taormina Film Festival a Taormina durante la manifestazione internazionale TaoArte, presso la Filmoteca de Andalusia a Cordova e French Film Festival a Richmond negli Stati Uniti, festival del cinema francese più importante al di fuori della Francia.

Gli studenti dell’Ateneo Peloritano che completano con successo l’intero percorso Transatlantic Degree Cinema and Language (TDC&L), otterranno i seguenti titoli: Laurea Magistrale Turismo e Spettacolo LM-65 / Scienze dello spettacolo: patrimoni, eventi, scritture, tecnologie rilasciato dall’Università degli Studi di Messina, Masters in Interdisciplinary Studies (MIS) rilasciato dalla Virginia Commonwealth University – USA e il Supplemento al Diploma europeo rilasciato dall’Università degli Studi di Messina e dall’Università di Cordova.

In occasione dell’inizio del semestre della classe internazionale ATLANTIS, lunedì 7 marzo si terrà nell’Aula Cannizzaro dell’Università l’ATLANTIS Welcome Day con la partecipazione tra gli altri del rettore, prof. Francesco Tomasello, del professore Oliver Speck della Virginia Commonwealth University e della prof.ssa Ana Melendo dell’Università di Cordova.

Nel pomeriggio, alle ore 16, a Villa Pace il regista Francesco Calogero introdurrà la proiezione del film “La gentilezza del tocco”(1987), seguirà un dibattito

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy