• Google+
  • Commenta
26 marzo 2011

Università di Perugia e CNR alla ricerca dei cambiamenti climatici

Il Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università di Perugia collabora con altri centri di ricerca italiani ad un progetto, ideato dall’Università Milano Bicocca, sui cambiamenti climatici e sulla chimica dell’atmosfera, che si svolge nella base artica del Cnr.

La base Artica del CNR Dirigibile Italia è una stazione di ricerca multidiscliplinare situata a Ny-Alesund nell’arcipelago norvegese di Spitzbergen (nelle Isole Svalbard). La base è gestita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e le attività di ricerca sono coordinate da Polarnet, l’Unità di Supporto all’attività Polare del Dipartimento Terra e Ambiente del CNR. La base è stata inaugurata nel 1997 e da allora gestisce e supporta numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali. La base è stata chiamata “Dirigibile Italia” in ricordo della spedizione del 1928 del Generale Umberto Nobile con il dirigibile Italia.

Le attività del gruppo di ricerca di aerosol atmosferici del Dipartimento di Perugia sono coordinate dal Dottor Vito Vitale (CNR, Bologna) e dal Professor Roberto Udisti (Università di Firenze) e si svolgono presso la base polare del Cnr a Ny Alesund.

Dirigibile Italia è una struttura di 330mq dei quali 170 sono utilizzati come laboratori e uffici. La base è aperta per tutto l’anno anche se non è abitata stabilmente quando non ci sono attività di ricerca in corso. La base può ospitare fino a 7 persone e al suo interno si svolgono innumerevoli attività di ricerca.

Il lavoro dei ricercatori perugini è iniziato in Artide a marzo e continuerà nel mese di aprile e consiste nella misura di profili di proprietà ottiche degli aerosol atmosferici con l’uso di un pallone aerostatico frenato, che trasporta l’opportuna strumentazione di misurazione.

Le proprietà che si cerca di misurare costituiscono, ad oggi, una delle maggiori fonti di incertezza nei modelli climatici.

Questo tipo di esperimento, ideato dal gruppo ricerca di “Milano Bicocca”, è stato perfezionato negli ultimi due anni insieme al gruppo di Perugia, e ha portato a interessanti risultati nello studio dell’inquinamento nella Conca Ternana.

Per maggiori informazioni: http://www.ing.unipg.it/

Giampaolo Felli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy