• Google+
  • Commenta
8 marzo 2011

Università di Urbino : I dialoghi dell’utopia

Il Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università di Urbino Carlo Bo approda nel ‘Paese dell’Utopia’ e lo fa attraverso un ciclo di incontri e dialoghi con alcuni dei più grandi protagonisti del dibattito culturale italiano che saranno nell’Ateneo Urino per dialogare con l’Utopia tra cui Gillo Dorfles, critico d’arte e filosofo, professore di estetica presso le Università di Trieste e di Milano, nel 1948 fu tra i fondatori del Movimento per l’arte concreta e noto anche per il suo contributo allo sviluppo dell’estetica italiana del dopoguerra.

Gli appuntamenti, con l’esclusiva media partnerschip di Radio Rai3, sono organizzati dal LaRiCa, il Laboratorio di Ricerca di Comunicazione Avanzata del Dipartimento di Scienze della Comunicazione. Linguaggi, Media, Spettacolo, diretto dalla prof.ssa Lella Mazzoli, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.
Sette incontri per i “Dialoghi dell’Utopia”, a partire da mercoledì 23 marzo, (via Saffi, 15_ore 15) con l’obiettivo di offrire una riflessione sul peso, l’importanza della dimensione utopistica in alcuni settori dell’attività o dell’espressione umana e stimolare la creazione di un’immagine positiva a partire da utopie possibili. L’avvio dei dialoghi sarà preceduto, mercoledì 15 marzo (via Saffi, 15_ore 15) da una conferenza con Piero Dorfles (critico letterario, giornalista Rai 3) e Giorgio Zanchini (Radio Rai3) e con la sociologa Lella Mazzoli, autrice dell’iniziativa che ne anticiperanno lo spirito e ne spiegheranno le dinamiche suggestive.

Il programma prevede un ampio ciclo di incontri con autori e personalità italiane di rilievo, protagonisti del dibattito culturale intorno ai temi Arte, Tecnologia, Filosofia, Letteratura, Impresa e Teatro. La partecipazione di Gillo Dorfles che ha accettato con entusiasmo l’invito della prof.ssa Mazzoli, rappresenta un grande motivo di orgoglio per l’Università di Urbino. Parteciperà anche Filippo La Porta, saggista e critico letterario, scrive su numerose testate giornalistiche tra cui Il Corriere della Sera, Il Messaggero, Il Riformista, XL, Left, ecc. È, inoltre, autore di numerosi volumi come La nuova narrativa italiana, Travestimenti e stili di fine secolo (Bollati Boringhieri, 1995 e nuova edizione 1999), E’ un problema tuo (Gaffi editore, 2009), Meno letteratura, per favore! (Bollati Boringhieri, 2010).
L’incontro e dialogo con grandi personalità offrirà la possibilità di sviluppare riflessioni, maturare questioni importanti capaci di stimolare la mente e il dibattito con il pubblico.

La prof.ssa Lella Mazzoli ci anticipa: “Se l’Utopia letteralmente significa luogo inesistente e delinea un modello di stato ideale, nel Dipartimento di Scienze della Comunicazione daremo vita a dei dialoghi nei quali l’utopia può agire come forza propulsiva, di contro a una troppo “realistica” ed esclusiva accettazione dell’esistente. Partiremo da una bellissima citazione di Oscar Wilde: “Una carta del mondo che non contiene il Paese dell’Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo, perché non contempla il solo Paese al quale l’umanità approda di continuo. E quando vi getta l’ancora, la vedetta scorge un Paese migliore e l’umanità di nuovo fa vela”. I nostri ospiti dovranno guidarci in questo viaggio e condurci nell’ affascinante territorio dell’Utopia”
Gli incontri sono organizzati grazie al contributo di Carifano Gruppo bancario Credito Valtellinese.
Il programma è contenuto nella locandina allegata.

INFO
Dipartimento di Scienze della Comunicazione. Media, Linguaggi, Spettacolo
Uniurb.it/disc
Tel.: 0722-305760

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy