• Google+
  • Commenta
19 aprile 2011

Ad Asti si corre la prima Cus Astiss Run

Martedì 19 Aprile c’è stato il via alla prima “Cus Astiss Run”, una gara podistica a staffetta con squadre composte da tre frazionisti, che si sono sfidate su un percorso ricavato nell’area antistante la sede universitaria.
Martedì 19 Aprile l’ateneo di Asti ha ospitato la 2a festa dello Sport Universitario, l’evento si è tenuto in concomitanza con la giornata di orientamento organizzata dall’università astigiana “Porte aperte all’Università” dedicata alle classi degl istituti superiori della provincia.

Nel corso della giornata sono previsti momenti a carattere sportivo, con il coinvolgimento di personaggi dello sport locale, della vita politica ed amministrativa.

Gli studenti si sono cimentati in diverse discipline sportive; hanno dato la loro adesione numerose realtà sportive locali: la Federazione Italiana Golf ed il Golf Club Città di Asti, il New Country Club con i maestri di tennis, la sezione tennistavolo della Polisportiva Mezzaluna di Villanova d’Asti che ha organizzato anche un mini torneo di ping pong tra i presenti, nonché una particolare partita sul calcio balilla a 11.

Sono stati presenti anche il Coni di Asti, il Panathlon Junior, la Federazione Tamburello e la A.S.D. Sky School Project di Torino.

In concomitanza con le attività di orientamento in aula, sono stati allestiti info point a carattere sportivo, grazie alla collaborazione con gli enti e con gli esercizi che già hanno siglato convenzioni in favore degli studenti universitari astigiani.

Al termine della fase dedicata alla presentazione dell’offerta formativa, si è dato il via alla prima “Cus Astiss Run”, una gara podistica a staffetta con squadre composte da tre frazionisti, che si sono sfidate su un percorso ricavato nell’area antistante la sede universitaria.

Alla competizione hanno partecipato due squadre della Facoltà di Scienze Motorie e Sportive, una del Panathlon, una del Cus Astiss e una in rappresentanza degli studenti della Facoltà di Economia. Voci di corridoio hanno dato ai nastri di partenza anche una squadra in rappresentanza della dirigenza di Astiss.

I vincitori sono premiati con gadget offerti dal Coni di Asti, durante la premiazione c’è anche un momento di solidarietà dedicato all’associazione Telethon.

Durante tutta la giornata, presso lo stand del Cus Astiss è stato possibile richiedere la Cus Card. Sono stati inoltre presentati tutti i servizi per gli studenti, i corsi organizzati e le convenzioni già siglate per i titolari della Cus Card.

Prosegue così la positiva collaborazione tra il Consorzio Asti Studi Superiori, il Cus Astiss, il Suism, la Polisportiva Mezzaluna di Villanova d’Asti, il Cus Torino e l’Associazione Primo Nebiolo.

Claudio Capanni

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy