• Google+
  • Commenta
7 aprile 2011

Clic!

Le sale del Palazzo Incontro a Roma ospita la mostra: “Tiziano Terzani Clic! 30 anni in Asia”“Ai giovani che mi chiedono “Ma io, che faccio?” rispondo “Guarda! Il mondo è pieno di cose da esplorare. Il mondo che mi sono trovato davanti io in Vietnam, in Cambogia, in Cina non c’è più. Ma c’è un altro mondo lì, aperto per chi lo vuole scoprire. Quello che ho fatto io non è unico. Io non sono un’eccezione. Io questa vita me la sono inventata, e mica cento anni fa, ieri l’altro. Ognuno ce la può fare, ci vuole solo coraggio, determinazione e un senso di sé che non sia solo quello piccino della carriera e dei soldi; che sia il senso che sei parte di questa cosa meravigliosa che è tutta qui attorno a noi. Allora, capito? E’ fattibile, fattibile per tutti. Fare una vita, una vita. Una vera vita, una vita in cui sei tu. Una vita in cui ti riconosci. ”

Tiziano Terzani.

Ha preso il via mercoledì 23 marzo e resterà aperta fino al 29 maggio 2011 la mostra “Tiziano Terzani Clic! 30 anni in Asia”.
Le sale del Palazzo Incontro a Roma ospitano un centinaio di foto che raccontano i viaggi in Asia del giornalista.

Una testimonianza che rende conto di un territorio poco conosciuto che Terzani ha potuto osservare e catturare grazie ad una delle sue passioni: la fotografia.

In un succedersi di “click” ci si ritroverà in paesaggi lontani: Cina, Vietman, Giappone, Filippine e l’immancabile India.

L’esposizione è curata da Folco Terzani, figlio del reporter, che ha accuratamente selezionato il materiale.
Tra gli scatti fotografici genuini, affascinanti e stimolanti, l’attenzione di chi li guarda viene catturata e trasportata in luoghi carichi di suggestione.

La mostra è ispirata al libro di Terzani “Un indovino mi disse”, un diario di viaggio in cui il giornalista riscopre i lunghi viaggi in treno ed in nave, poiché molti anni prima un indovino cinese gli predisse che nel 1993 avrebbe rischiato la vita se avesse utilizzato l’aereo per i suoi spostamenti.

Il percorso tra i scatti di Terzani trasmette un amore per il viaggio, per il cammino, “Arrivando a guardare le montagne senza il desiderio di scalarle.Da giovane le avrei volute conquistare. Ora posso lasciarmi conquistare da loro”.

La mostra è visitabile dal martedì alla domenica, dalle ore 09.00 alle ore 21.00, presso Palazzo Incontro, in via Dei Prefetti, 22 a Roma.

29 marzo 29 maggio 2011

Informazioni e Prenotazioni 0632810

Biglietti

Intero 6,00

Ridotto 4,00

Per i visitatori di età compresa tra 6 e 25, over 65 e convenzioni

Giulia Migliola

Google+
© Riproduzione Riservata