• Google+
  • Commenta
16 Maggio 2011

“Campus Live”: l’UniCal apre le porte agli istituti superiori

La vita spesso ci pone di fronte a scelte fondamentali per il nostro futuro, lo sanno bene i ragazzi dell’ ultimo anno delle scuole superiori. In questo periodo di vita infatti sono chiamati a compiere scelte e a rispondere a pressanti interrogativi: quale università scegliere? in che facoltà iscriversi? quale città offre maggiori possibilità per il percorso formativo scelto?

C’è chi ha già le idee chiare e chi si trova disorientato e spaesato.
Per qeuste ragioni, l’Università della Calabria mette in campo le propie nergie migliori, è dà vita a iniziative come “Campus Live”. Tre giornate deidicate all’ orientamento didattico dei ragazzi, per far maturare in loro maggiore consapevolezza sul tipo di percorso di studi da intraprendere.

Attraverso l’ organizzazione dell’ evento, si intende prendere per mano i ragazzi, affiancarli, sostenerli moralmente e sopratutto far comprendere loro l’ importanza di investire il proprio intelletto e le proprie potenzialità nella regione, scegliendo il campus di Arcavacata

Quest’ anno, “Campus Live” si è svolto nelle giornate del 5 maggio e dell’ 11 e 12 dello stesso mese. Punto di ritrovo l’aula magna dell’ateneo. Nello specifico la prima giornata ha visto la partecipazione circa cinquecento ragazzi delle ultime classi di cinque Istituti superiori calabresi (Liceo Scientifico “Scorza” di Cosenza, Liceo Classico “Borrelli” di Santa Severina (KR), Ist. Prof.le Industria e Artigianato “Barlacchi” di Crotone, Ist. Istruzione Superiore di Castrolibero e l’Ist. Istruzione Superiore di Roggiano Gravina).

Nelle giornate dell 11 e 12, l’Università ha aperto le porte invece, ad otto scuole della regione (Liceo Lucrezia della Valle di Cosenza, Liceo Scientifico di Petilia Policastro – Mesoraca (kr), Istituto superiore di Sersale (Cz), Liceo Scientifico di San Giovanni in Fiore (Cs), Istituto d’Istruzione Superiore di Amantea (Cs), Istituto superiore “De Nobili” di Catanzaro, Istituto Magistrale “Capialbi” di Vibo Valentia, Istituto Turistici e sociali di Vibo Valentia).

In tutte le occasioni, i giovani studenti degli isituti superiori, sono stati accolti dal team di orientamento e accoglienza guidato dalla dottoressa Argondizzo che li ha guidati all’ interno dell’ateneo mostrando come funziona e come è strutturata l’ università. Successivamente nel pomeriggio, all’interno dell’ Aula Magna, hanno assisto ad un incontro-lezione con docenti e studenti in rappresentanza delle sei facoltà presenti all’UniCal.

Gli studenti delle scuole, hanno poi ascoltato le testimonianze dei rappresentanti di alcune associazioni di volontariato, poichè l’edizione 2011 di “Campus Live” è dedicata all’Anno Europeo del Volontariato.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy