• Google+
  • Commenta
26 Maggio 2011

Divise, divise ed ancora divise

E’ con l’era di Benito Mussolini, prima della Seconda Guerra Mondiale, che vediamo per la prima volta in Italia le divise o uniformi scolastiche che rimasero in uso quasi fino al 1970. Nei Licei veniva richiesto, però, l’uso di un grembiule nero da indossare sopra i propri abiti, cosa invece non richiesta ai ragazzi.

Questa differenza fu dovuta, probabilmente, perché proprio in quegli anni i Licei iniziarono ad essere misti, pertanto i ragazzi non dovevano avere “distrazioni ulteriori”; insomma l’occhio doveva cadere solo sui libri! Adesso, e soprattutto dopo la rivoluzione sessuale, in Italia, tali divise sono state abolite nelle scuole secondarie ma rimaste in uso solo presso le scuole materne ed elementari, in cui probabilmente, non si tema possano esserci distrazioni femminili…

Ad ogni modo, è già da un po’ di tempo che in un’Università italiana, e precisamente, a Palermo, presso la facoltà di Ingegneria, sono comparse le divise universitarie. In realtà è presente un punto vendita, all’interno dell’Università stessa, che offre maglie, t-shirt e gadget vari dell’università sicula.

Ed è proprio questa la principale differenza con i college americani in cui sono ancora presenti le divise universitarie: qui vengono “vendute” senza nessun obbligo di indossarle ma l’acquisto è dettato solo dalla voglia di appartenenza ad un gruppo, quello universitario; non vengono quindi, consegnate agli studenti, come avviene negli States, all’atto dell’iscrizione.
Ma sarà davvero pura voglia di appartenenza ad un gruppo o il desiderio dei “film americani”, dell’imitazione dell’America in tutte le sue forme a dettare l’acquisto di questi studenti italiani?Fatto è che gli acquisti stanno andando a gonfie vele e a dir la verità, sono anche ben confezionati: pratici, comodi e colorati…

A chi non è venuta la voglia anche solo al pensiero di quelle divise americane, di poterle indossare?
Giusto per stuzzicare la vostra curiosità o semplicemente far volare la vostra memoria a quei film in cui venivano sfoggiate divise universitarie e sportive, vi invito a fare un “giro in web”: è possibile trovarle proprio con i simboli dei campus americani più conosciuti: Harvard, Illinois, Yale ed altri, nonché accessori vari tra cui cappellini, sciarpe, guanti, perfino una collana di Harvard con perline rosse e bianche e tutti acquistabili su internet…
Buona visione, allora e buon viaggio nella memoria!

Antonella Bochicchio

Google+
© Riproduzione Riservata