• Google+
  • Commenta
28 Maggio 2011

L’Università della Calabria entra in Europa con il primo Workshop Internazionale sul SEO

ASI UNICAL “Associazione Studenti Ingegneria, Università della Calabria” in qualità di Comitato Locale EESTEC, “Associazione Europea di Ingegneria Elettronica ed Informatica”,ha organizzato dal 16 al 23 Maggio 2011, presso l’Università della Calabria, il primo workshop internazionale nel sud Italia sul SEO, dal titolo: “Search Engines: Indexing, Optimization And Marketing from Web 2.0 to Social Networks” a cui hanno preso parte studenti provenienti da diverse Università d’Europa, quali Banja Luka , Iskisihhir, Munich, Nis, Novi Sad e Tampere.

Ciò che ha spinto l’associazione ASI UNCIAL a puntare su un argomento come questo è stato il fatto che oggi i motori di ricerca sono i principali mezzi utilizzati per analizzare e ricercare informazioni sul web e tale iniziativa non può che essere considerata altamente formativa per la crescita e lo sviluppo del futuro professionale di giovani studenti e di neo laureati, sempre più interessati a questa tematica sia da un punto di vista prettamente informatico che dal un punto di vista del marketing.
L’evento è stato strutturato in una parte didattica ed una incentrata sulla scoperta del territorio Calabrese.

Nella prima, dopo la cerimonia di apertura presieduta dal presidente dell’associazione ASI UNICAL EESTEC LC Cosenza, Maria Laura Papasergio, si sono susseguiti dal 17 al 19 quattro sezioni teoriche distinte.
Gli argomenti sono stati:
1. Clustering, Wrapping, Crawling,XML , tenuti da docenti della facoltà d’Ingegneria dell’UNICAL.
2. Tecniche SEO tenuto da Giorgio Taverniti esperto del settore e fondatore di uno dei più attivi Forum italiani dedicato al SEO e allo sviluppo web.
3. Penalizzazioni, Web Semantico, Study case Unical Seo , dove oltre a Taverniti hanno approfondito gli argomenti la N.I.M. (Nazionale Italiana di Marketing).
4. Web Usuability, Web Marketing Turistico, Consumer acceptance of Social Networks from a Marketing perspective tenuti da ricercatori dell’UNICAL ed esperti di consulenza e formazione Web Marketing Turistico.

Nella seconda parte dell’evento, dedicato alla scoperta delle bellezze paesaggistiche del territorio calabrese, si sono susseguite divertenti escursioni tra la Città di Cosenza; la Riviera dei Cedri, visitando la Città di Praia a Mare e Santa Maria del Cedro; i monti della Sila e la Città di Camigliatello.
Oltre alle visite guidate gli studenti ospiti ed organizzatori hanno avuto la possibilità di socializzare attraverso attività ludiche quali un entusiasmante caccia al tesoro presso l’Università della Calabria, avvincenti sfide al Q-zar, serate nei locali della città ospitante all’insegna della musica e dei balli tipici. Tutto questo segnato dallo spirito di EESTEC e dalla voglia di stringere rapporti di amicizia sani e duraturi.
L’ASI Unical è riuscita ,grazie a questo evento internazionale, a lanciare un importante messaggio in Calabria ed estenderne uno altrettanto positivo in tutta Europa.

Si ringraziano i soci ed i collaboratori ASI UNICAL per aver portato avanti l’organizzazione dell’evento,l’Università della Calabria, la Facoltà di Ingegneria, il Consiglio degli Studenti, il Comune di Praia a Mare e la Cooperativa Mondocultura Athena per aver creduto nella forza e nella buona volontà di un’associazione formata da studenti che collaborano per migliorare il proprio futuro e favorire la crescita

Google+
© Riproduzione Riservata