• Google+
  • Commenta
13 Maggio 2011

Premi G. Marzotto di 400 mila euro per idee imprenditoriali

Per i 150 anni dell’Unità d’Italia un riconoscimento alle migliori idee imprenditoriali. Si tratta dell’istituzione del premio Gaetano Marzotto, ispirato alla figura dell’imprenditore omonimo, che nel secolo scorso ha rappresentato un importante punto di riferimento nel panorama economico nazionale, riuscendo ad unire impresa e società, cultura e territorio. Il termine ultimo per l’invio delle proposte è fissato al 31 luglio 2011.

Una giuria internazionale selezionerà le migliori 3 proposte che oltre al premio avranno a disposizione partner e network per sviluppare la loro idea imprenditoriale. Il montepremi di 400.000 euro è così ripartito:
– premio del valore di 250.000 euro al miglior progetto imprenditoriale di prodotto o servizio con capacità di generare significative ricadute negli ambiti sociali, territoriali, culturali o ambientali. I settori di intervento preferibili sono:moda e tessile, agroalimentare, turismo, farmaceutico, meccanica, casa e arredamento;
– premio del valore di 100.000 euro al miglior progetto imprenditoriale di servizio con capacità di generare significative ricadute positive negli ambiti sociali, territoriali, culturali o ambientali. I settori di intervento sono: servizi culturali, servizi alla persona, servizi sociali, servizi all’ambiente, terzo settore;
– premio del valore di 50.000 euro all’idea imprenditoriale giovane sviluppata nell’area hi-tech con possibilità di sviluppo internazionale. Previsti per il vincitore una partecipazione al programma speciale “Mind the Bridge Gym” e quattro mesi in incubatore nella Silicon Valley con coaching e mentoring dedicato. Il riconoscimento è riservato a uomini e donne con età massima di 35 anni.

La competizione è aperta a persone fisiche, team di progetto, imprese start up ed imprese già stabilite. I partecipanti devono voler sviluppare le loro idee imprenditoriali in imprese. I progetti imprenditoriali devono avere l’Italia come sede legale e la loro ricaduta economica deve essere principalmente sul territorio italiano.
Non sono previsti limiti di età per partecipare, ad esclusione del premio all’idea imprenditoriale giovane sviluppata nell’area hi-tech. Le fasi finali prevedono l’invio di un business plan e un piano dei primi 100 giorni.
Obiettivo del Premio Gaetano Marzotto è di individuare e sostenere lo sviluppo di nuovi progetti imprenditoriali che siano in grado di rispondere a criteri di sostenibilità economico-finanziaria e allo stesso tempo di generare benefici rilevanti per il territorio italiano. Creare le condizioni ambientali per un cambio di paradigma, sostenendo la nascita di nuova impresa in Italia, in grado di generare occupazione e benessere sociale.

Ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione al concorso sono reperibili sul sito web: http://www.premiogaetanomarzotto.it/?p=140.

Google+
© Riproduzione Riservata