• Google+
  • Commenta
12 Maggio 2011

“Sguardi dal Mediterraneo”

Analizzare le bellezze che compongono una città. E non solo. Essere capaci attraverso la fotografia di catturare la luminosità e lo spessore qualitativo delle cose. Di qualsiasi genere. Attraverso gli scatti fotografici è possibile rendere infatti sempre più suggestivo quello che un semplice curioso e appassionato vuole rendere alla collettività.

In ogni cosa si può trovare “il bello”. Basta soffermarsi un secondo per capire che tutto tutto può essere “arte” e niente può sfuggire all’occhio attento del curioso visitatore.

La limpidezza che si può trovare attraverso le foto, spesso porta gli uomini ad usare tale mezzo per desrivere attimi, momenti e suggesitoni che nessuna parola o racconto potrebbe rendere in maniera efficiente.

E’ con questo spirito che da oggi 10 maggio fino al prossimo 15 giugno è possibile visitare una mostra fotografica allestita alla biblioteca provinciale di Stintino con la collaborazione dell’università degli Studi di Sassari dal titolo “Sguardi dal Mediterraneo”.

“Siamo lieti sostiene uno degli organizzatori, di poter mettere al servizio della collettività un lavoro di tale spessore. La mostra servirà per far conoscere a tutti gli appassionati, le numerose creature marine che popolano da anni il nostro splendido mare”. La mostra è stata anche realizzata grazie all’associazione Acquamarina.

Per prendere visione integrale del programma e dei relativi orari di apertura al pubblico, visita il sito www.uniss.it

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata