• Google+
  • Commenta
14 giugno 2011

Malattia celiaca nei bambini

Il laboratorio incontra il pediatra per un percorso diagnostico condiviso

16 giugno, centro didattico del Policlinico Santa Maria alle Scotte

Il Club dell’anticorpo: il laboratorio incontra il pediatra per un percorso diagnostico condiviso sulla malattia celiaca è il titolo del corso che si terrà presso il centro didattico del Policlinico Santa Maria alle Scotte il prossimo 16 giugno, dedicato a medici, biologi e tecnici di laboratorio, sulla diagnosi clinica della celiachia nei piccoli pazienti.

Il corso è promosso dal dottor Carlo Scapellato, direttore del laboratorio di Patologia clinica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese e dalla dottoressa Brunetta Porcelli, ricercatore della sezione di Biochimica dell’Università degli Studi di Siena, che da anni si occupa della celiachia.
«La malattia celiaca come spiega la dottoressa Porcelli, responsabile scientifica del corso – è un’enteropatia immuno-mediata dovuta all’ingestione di glutine in soggetti geneticamente predisposti.

I test sierologici, estremamente sensibili e specifici, e a biopsia intestinale rivestono un ruolo di cruciale importanza in diversi momenti del management della malattia celiaca. Proprio per le caratteristiche della malattia e del processo diagnostico ad essa collegato, il corso è stato strutturato in due parti: una sessione dedicata al laboratorio a tutto tondo, e una sessione dedicata ai segni e ai sintomi più frequenti in età pediatrica. Una parte del corso sarà infine dedicata alle linee guida relative alla diagnosi di celiachia, con lo scopo di arrivare a un percorso diagnostico condiviso laboratorio-pediatra».

La stretta e attiva collaborazione tra la sezione di Biochimica dell’Università di Siena e la Patologia clinica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (già certificata UNI EN ISO 9001:2008 e prossima alla certificazione ISO 15189), accanto ai compiti di diagnosi, da anni consente attività di ricerca e sperimentazione a livello nazionale e internazionale.

Il corso, che si aprirà alle ore 14, è stato organizzato dalla Società Italiana Medicina di Laboratorio – Sezione SIMeL e SIMeL-DSLB-TOSCANA.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy