• Google+
  • Commenta
10 giugno 2011

Voci da un’altra italia, quella dell’immigrazione

Oggi Venerdì 10 giugno alle 17.30, nell’aula A1 del Monastero dei Benedettini, avrà luogo la presentazione del volume “I volti del primo marzo – Voci da un’altra Italia”, saggio letterario e fotografico che affronta la drammatica e attualissima tematica del fenomeno migratorio.

Il testo è un saggio, un’inchiesta, una narrazione fotografica che, partendo dallo sciopero migrante del primo marzo del 2010, racconta tante altre storie di immigrazione e la quotidianità dei migranti, volti di persone senza una casa, senza una famiglia che sono dovuti scappare dal proprio paese, voci che chiedono aiuto, esistenze spesso annientate dalla fatica e dallo sfruttamento.

Potranno essere viste le storie di tantissimi giovani immigrati provenienti dall’Africa che approdano dopo viaggi stremanti, in cui molto spesso i meno fortunati perdono la vita, in posti che per loro rappresentano una vera e propria rinascita, in diversi documentari e servizi.

Il progetto è stato realizzato da Giorgio Ruta, Massimiliano Perna, Rosario Cauchi, Francesco Di Martino e Giuseppe Portuesi, con la collaborazione di Fabrizio Gatti, Antonello Mangano, Andrea Scarfò e Stefania Ragusa.
L’incontro di presentazione è stato organizzato dall’associazione onlus Pomerium Lab e dalla libreria Cuecm, con la collaborazione della facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università di Catania e con l’apporto di Marotta&Cafiero Editore, Il Clandestino – con permesso di soggiorno, Nomadica – Festival del Cinema e delle Arti, Terrelibere.org e del gruppo FrameOff.
Saranno presenti tantissimi autori che discuteranno del volume insieme con il preside della facoltà di Lingue, Nunzio Famoso, la docente della stessa facoltà, Loredana Vinci, Alfonso Di Stefano della Rete antirazzista catanese e Maria Giovanna Italia, presidente di Arci Catania. Nel corso del pomeriggio sarà anche presentato e proiettato il documentario “Fuori da Mineo”, realizzato dal gruppo FrameOff.

Verranno raccontate storie di ordinaria immigrazione di intere famiglie che lasciano il proprio paese con la speranza di avere un futuro migliore, anzi di avere un futuro.

Serena Valeriani

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy