• Google+
  • Commenta
11 luglio 2011

Unisa, attacco hacker: precisazione

In riferimento alla notizia riportata dagli organi di informazione relativamente all’attacco di hacker ai portali di 18 atenei italiani, si precisa che non si è compiuta nessuna intrusione nei dati sensibili di docenti, studenti e personale tecnico amministrativo registrati nei sistemi informativi e nei database centrali dell’Università degli Studi di Salerno.

Le informazioni rese pubbliche dagli hacker sono state tratte da un sistema periferico contenente dati relativi a studenti laureati e laureandi, gestito localmente.

In nessun modo è stata compromessa l’integrità dei dati presenti nelle banche date centrali d’Ateneo.

Nello scusarsi per gli eventuali disagi procurati ai propri studenti, e con l’impegno di denunciare alle autorità competenti quanto accaduto, l’Università invita gli utenti registrati nella procedura di placement a modificare le proprie password, anche nelle altre procedure informatiche d’Ateneo se coincidenti.

Google+
© Riproduzione Riservata