• Google+
  • Commenta
17 agosto 2011

I pistacchi non fanno male alla linea

Pistacchi
Pistacchi

Pistacchi

Ecco perché i pistacchi non fanno male alla linea.

Ogni tanto dalle università internazionali arrivano ricerche che scardinano e mettono in crisi antiche credenze.

Dalla Penn State University della California: i pistacchi non fanno male alla linea.

Anzi, sono più dietetici dei salatini.

Lo affermano i ricercatori del Dipartimento dell’Agricoltura Usa pubblicata sul British Journal of Nutrition.

Se pensiamo alla frutta secca col guscio, il pistacchio è quello più leggero. Per ogni 30 grammi hanno 160 categorie, e contengono proteine e fibre, dove quest’ultime sono un’importante componente della dieta umana.

Arrivano dalla ricerca anche i consigli su quanti pistacchi mangiare al giorno. Ma quanta quantità consumarne? Quella giusta è tra i 45 e i 90 grammi per porzione.

I ricercatori sono stati guidati da Penny Kris-Etherton. In un’altra ricerca sono stati sottoposti tre gruppi di volontari a tre diversi tipi di dieta: la prima scevra di consumo di questa fretta secca (dieta di controllo), la seconda con un consumo di 45 grammi di pistacchi al giorno e la terza con di 90 grammi al giorno

Finito l’esperimento, coloro che hanno seguiro la dieta al pistacchio presentavano livelli più alti di beta-carotene, luteina e gamma-tocoferolo in confronto a coloro che sono stati sottoposti alla dieta di controllo e una quantità inferiore di lipoproteine a bassa densità ossidate, che causano la formazione e l’accumulo di placche all’interno dei vasi sanguigni.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata