• Google+
  • Commenta
28 settembre 2011

Unipg: un Ternano alla guida della Facoltà di Farmacia

Il Consiglio della Facoltà di Farmacia ha eletto a larga maggioranza nuovo Preside il professor Massimo Curini che, dal 1° novembre 2011, assumerà l’incarico sostituendo il professore Carlo Rossi che andrà in pensione dal prossimo Anno Accademico 2011-2012.

Dei 44 componenti il Consiglio di Facoltà aventi diritto hanno votato in 39: 33 sono stati i voti per il prof. Curini, 6 le schede bianche.
Subito dopo la votazione, che si svolta nella sede della Facoltà, il professor Massimo Curini ha dichiarato di proporsi durante il suo mandato di proseguire sulla linea tracciata dai suoi predecessori, al fine di mantenere la posizione di eccellenza che la Facoltà di Farmacia di Perugia ha acquisito tra le Università italiane. “Operando in un periodo di profondo cambiamento dell’Università italiana e in particolare dell’Ateneo perugino – ha dichiarato Curini – auspico di essere un buon traghettatore nel processo di trasformazione in atto”.

Massimo Curini, nato 62 anni fa a Terni, è professore ordinario di Chimica Organica nella Facoltà di Farmacia, dove svolge attività di ricerca incentrata sulla chimica delle sostanze organiche e naturali con valutazione biologica dei prodotti ottenuti dall’isolamento e da processi di semisintesi e sintesi e catalisi eterogenea nella sintesi organica. E’ autore di 200 pubblicazioni su riviste internazionali e ha tenuto numerose conferenze sia in Italia che all’estero.

E’ Presidente della Società Italiana di Fitochimica e della Società italo-latinoamericana di Etnomedicina. Importante il suo contributo all’Ateneo perugino non solo dal punto di vista scientifico e didattico; nell’ultimo quadriennio è stato infatti membro del Consiglio di Amministrazione e attualmente fa parte della Commissione per l’elaborazione del nuovo Statuto d’Ateneo.

Google+
© Riproduzione Riservata