• Google+
  • Commenta
26 ottobre 2011

Appuntamenti con Microsoft Cloud Day

Un ciclo di appuntamenti con Microsoft Cloud Day inizierà il 21 novembre presso la sede Microsoft di Peschiera Borromeo (Via Lombardia 2/A) dove alcuni incaricati italiani dell’azienda di Gates illustreranno il cloud computing.

Il cloud è un sistema di archiviazione di dati che vengono depositati in rete tramite alcuni software. Microsoft in questo ciclo di Campus spiega come fare tramite i suoi sistemi.

L’obiettivo primario è quello di promuovere i vantaggi di questa tecnologia, grazie ai responsabili delle PMI che metteranno a servizio di tutti le loro conoscenze in merito.

Gli appuntamenti si terranno ogni mese e sono aperti alle aziende di piccole e medie dimensioni per presentare tutte le innovazioni del Cloud.

Non saranno incontri con formazione teorica solamente ma i responsabili faranno fare esperienza del Cloud, una tecnica d’avanguardia per facilitare il lavoro di molte aziende.

Christoph Bischoff, Direttore della Divisione Piccola e Media Impresa di Microsoft Italia, ha dichiarato :

Microsoft Cloud Day dà voce all’impegno che da sempre dedichiamo a supporto dello sviluppo del tessuto economico italiano, principalmente composto da aziende di piccole e medie dimensioni, la cui crescita non può prescindere da opportuni investimenti IT che ne rendano più efficienti ed efficaci i processi di business.

A partire da questo presupposto, Microsoft intende ora organizzare una giornata al mese per aiutare le Pmi ad acquisire consapevolezza delle potenzialità del Cloud Computing, proprio perché grazie a questo paradigma IT, anche le aziende più piccole possono dotarsi di tecnologia avanzata in modo accessibile, ottimizzando costi, tempi e complessità dei progetti d’implementazione e riducendo quindi il gap tecnologico rispetto alle grandi aziende.

Attraverso i servizi disponibili con la Cloud e tutti i dispositivi che ne fanno parte – conclude – le PMI possono infatti condividere risorse e collaborare in modo più semplice e immediato, gettando le basi per una crescita duratura”.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata