• Google+
  • Commenta
29 ottobre 2011

Giorgio Squinzi all’Unical

Il 25 ottobre l’Università della Calabria ha avuto l’onore di ricevere una importante visita: è giunto infatti tra le colline di Arcavacata uno dei più grossi magnati italiani dell’industria chimica, Giorgio Squinzi.

Squinzi è amministratore unico della Mapei (Materiali ausiliari per edilizia e industria), azienda fondata nel 1970 con il padre e diventata col passare del tempo leader nel settore degli adesivi e prodotti chimici per l’edilizia in virtù dei 58 stabilimenti sparsi per il mondo e oltre 8 mila dipendenti.

Il magnate dell’industria chimica, accompagnato dal Rettore, prof. Giovanni La Torre, dal prof. Riccardo Barberi (delegato del Rettore per il trasferimento tecnologico) e da una rappresentanza di Confindustria Cosenza, ha visitato i laboratori del Dipartimento di Chimica, l’asilo nido “Marameo” (pensato ed edificato soprattutto per i figli di studenti e del personale dell’ateneo), il nuovissimo teatro dell’Unical (che verrà presto inaugurato e che avrà una capienza di 600 posti) e TechNest, “l’incubatore di imprese” (esteso per 2000 mq, può ospitare fino a 20 imprese start up).

Squinzi è rimasto molto impressionato da una realtà universitaria che non conosceva e che ha giudicato in forte crescita.

Al termine della visita il Magnifico Rettore ha fatto dono all’amministratore della Mapei di un medaglione ricordo della visita.

Alberto De Luca

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy