• Google+
  • Commenta
21 ottobre 2011

Liguria: bandi di ricerca

Con lo scopo di offrire prestigio e valore ad alcuni progetti di carattere scientifico che puntano in particolar modo alla ricerca.Sono due i band pubblici che verranno emanati dalla regione Liguria entro la fine di questo mese. La regione ha finalmente stanziato oltre 10 milioni di euro per un piano d’intervento che finanzierà i corsi di alta formazione. Il programma operativo Fondo sociale europeo 2007-2013 verrà finanziato tramite assegni dalla regione stessa, determinata nella riqualificazione e nella preparazione post-laurea.

È stato l’assessore alla formazione, Pippo Rossetti, a proporre l’iniziativa approvata in seconda istanza dalla giunta regionale. Con lo scopo di offrire prestigio e valore ad alcuni progetti di carattere scientifico che puntano in particolar modo alla ricerca, il progetto mette in risalto uno dei pochi ambiti che ancora offrono ai giovani, una possibilità di guadagno e magari anche di carriera.

Le idee che saranno giudicate idonee una volta presentate ad enti o università verranno finanziate dalla regione Liguria, al fine di incrementare lo sviluppo socio economico, e provocare cospicue ripercussioni sull’assetto innovativo universitario per stimolare gli studenti liguri. Al primo bando sono destinati tre milioni di euro, tramite assegni di ricerca.

Sono stati stanziati invece per il secondo bando 7,5 milioni di euro per il secondo, che punta al finanziamento dei Poli di ricerca Liguri, e dei Distretti: quello di tecnologia marina ed il distretto tecnologico per i sistemi tecnologici integrati. Un’iniziativa concreta per uno sviluppo a carattere regionale che può donare più di un significato alla parola: sviluppo.

Valentina Quaranta

Google+
© Riproduzione Riservata