• Google+
  • Commenta
1 ottobre 2011

L’inchiesta sui presunti esami fantasmi all’UniCal è entrata nel vivo

Sono 40 le persone, 37 studenti e 3 funzionari amministrativi, finite nel registro degli indagati per la vicenda legata a presunti esami sostenuti fittiziamente all’Unical.

L’inchiesta intanto è entrata nel vivo. Il Pm Tridico della procura di Cosenza, titolare del fascicolo, la sera dello scorso 21 settembre ha interrogato,presso la procura di Cosenza dieci persone che potrebbero essere coinvolte a vario titolo.

Nel corso degli interrogatori, molti degli indagati ascoltati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Considerata la delicatezza della loro posizione, probabilmente hanno preferito momentaneamente trincerarsi dietro il silenzio. Vige lo stretto riserbo dettato dal segreto istruttorio, sul contenuto delle dichiarazioni rese da chi, invece, ha deciso di rispondere alle domande del magistrato inquirente

Il procuratore Dario Garnieri aveva già ascoltato, immediatamente dopo la denuncia formulata dal rettore e dai vertici dell’università, il responsabile dell’area didattica, il quale aveva dato piena disponibilità a collaborare. In ogni caso, come è emerso dall’acquisizione di oltre quindicimila lauree da parte della DIGOS, che negli scorsi mesi aveva proceduto al controllo per ordine del pubblico ministero, il fenomeno dell’eventuale conseguimento di esami non realmente sostenuti sarebbe circoscritto alla Facoltà di Lettere e interesserebbe un numero ristretto di persone.

Sulla vicenda dunque, i giudizi affrettati, dati da chi puntò il dito indicando nell’UniCal una sorta di esamificio, appaiono poco plausibili e privi di fondamento. Se illecito c’è stato, è giusto che si faccia chiarezza fino in fondo, ma è un compito spettante alla magistratura. Sarebbe opportuno quindi evitare processi mediatici che finiscono con il danneggiare anche le persone oneste che nell’università ci studiano e lavorano o quantomeno, distinguere tra chi eventualmente avrebbe compiuto la frode e chi nulla centra.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy