• Google+
  • Commenta
20 novembre 2011

Lieto fine per i 36 studenti di Scienze Politiche di Messina

Si è finalmente conclusa la disavventura in cui sono incappati alcuni studenti della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Messina che, ormai certi di aver concluso il proprio corso di laurea, hanno scoperto con delusione che così non era.

Per completare il proprio piano di studi infatti, avrebbero dovuto integrare due esami inesistenti nell’offerta formativa scelta al momento dell’immatricolazione ma ritenuti indispensabili da parte del Miur.

I trentasei studenti hanno rischiato di dover riprendere i libri in mano e ricominciare a studiare qundo erano ormai certi di aver raggiunto il sospirato traguardo della laurea.

Fortunatamente per loro non sarà così:”il MIUR ha chiesto al CINECA, in data 14 Novembre 2011, di correggere il RAD e l’Off-Form del Corso di Laurea L36 “Scienze delle Relazioni Internazionali” della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Messina, per l’a.a. 2008\2009.”

“Il CINECA ha comunicato in data 15 Novembre di aver perfezionato l’operazione di modifica. Pertanto, sia le posizioni dei laureati che quelle degli studenti interessati sono definitivamente regolarizzate”

Recita infatti un comunicato pubblicato sul sito dell’Università degli Studi di Mesisna che riporta le decisioni del ministero.

I laureandi potranno quindi discutere la tesi senza dover aggiungere ulteriori esami al proprio percorso di laurea.

L’Udu esprime la propria soddisfazione: “Dopo varie pressioni al Preside Andrea Romano e al Rettore Francesco Tomasello, portate avanti attraverso il Ricorso gerarchico tramite l’avvocato Michele Bonetti, il Rettore, tenuto conto della gravità della situazione, si è recato al Miur per correggere questo errore di trascrizione che di certo non era stato causato dagli studenti stessi. Per fortuna il tutto, anche se con un pò di ritardo, è stato sistemato e gli studenti potranno portare avanti il loro percorso formativo e conseguire la propria laurea” si legge in un documento da loro pubblicato.

Tutto è bene quel che finisce bene, e non resta che augurare a questi trentasei laureandi in bocca al lupo per il futuro che si presenterà alle loro porte.

Maria Salette Porzio

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy