• Google+
  • Commenta
24 novembre 2011

Sociologia del web e life-sharing con “Vivi Unisa Live!”

L’Università degli Studi di Salerno si appresta ad ospitare “Vivi Unisa Live!”, manifestazione indetta dal gruppo Vivi Unisa che fonderà diversi ingredienti in una intrigante miscela.

L’iniziativa ha preso piede grazie agli sforzi congiunti delle varie associazioni studentesche appartenenti al gruppo: ASP-Associazione Scienze Politiche, Economia in Movimento, CLDS, StudentIngegneria, ExkE’, ScientificaMente, Giovani Indipendenti e StudiCentro.

L’evento avrà luogo il 7 dicembre ed entrerà nel vivo a partire dalle ore 20 presso il Salone delle Residenze universitarie con un talk show dal titolo “Life-sharing: utenti, informazione e web.”

Per chi non avesse dimestichezza col termine, con “life-sharing” si fa riferimento alle sempre maggiori possibilità che la rete internet mette a disposizione per la diffusione delle proprie informazioni personali.

La questione è tra le più scottanti in materia di privacy, poiché ad una grande quantità di informazioni condivise non può che corrispondere una grande quantità di informazioni cui un certo numero di utenti ha regolarmente accesso (si pensi all’ormai arcinoto fenomeno Facebook e più in generale al meccanismo dei social network).

È probabile che la discussione verterà poi inevitabilmente su diversi altri argomenti attinenti, nel tentativo di esplorare a tutto tondo la dimensione dell’utente digitale, dai considerevoli vantaggi (rapidità di navigazione, facilità d’accesso) ai non meno trascurabili rischi (eccessiva esposizione, crisi d’identità).

Al talk show, moderato dal capo Ufficio stampa Francesco Colucci, parteciperanno i docenti Virgilio D’Antonio (Diritto dell’Informazione), Giso Amendola (Filosofia del Diritto), Emilio d’Agostino (Linguistica), Stefania Leone (Coordinatore Osservatorio Culture Giovanili). Offrirà inoltre il proprio contributo lo scrittore Luciano Zaami.

La manifestazione proseguirà con due esibizioni musicali: alle 21 toccherà alla band vincitrice, lo scorso 17 dicembre, del concorso Saila Vibes Music Contest; alle 22 sarà invece il turno di una famosa drum ‘n’ bass band italiana, gli LNRipley, la cui performance chiuderà la serata.

L’evento sarà interamente seguito da Unis@und web radio che, insieme all’Adisu Salerno, ha curato l’organizzazione di “Vivi Unisa Live!” in collaborazione con le già menzionate associazioni.

L’ingresso, come specificato dagli stessi promotori nell’apposita pagina Facebook, è ovviamente gratuito; ammesso che ciò risulti necessario al fine di stimolare la partecipazione di un pubblico, quello studentesco, che si presume nutrire già di per sé un fisiologico interesse per i temi, più che mai attuali, previsti dal dibattito.

Francesco Ienco

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy