• Google+
  • Commenta
21 dicembre 2011

All’UniCal giovani ingegneri tornano per raccontarsi

Il 23 Dicembre presso l’ University Club dell’ UniCal, si svolgerà un incontro che vedrà protagonisti i giovani laureati in Ingegneria Elettronica presso l’ateneo calabrese, che hanno deciso di intraprendere il dottorato di ricerca.

L’UniCaL non è riuscita a venir incontro alle numerore richieste, pari al 20% dei laureati in ingegneria elettronica, di dottorato, e pertanto la maggior parte di loro ha svolto attività di ricerca presso numerose università italiane e estere, in particolare a Pisa, Bologna, Catanzaro, Reggio Emilia e presso “La Cattolica” di Loano in Svizzera.

Molteplici i campi in cui queste giovani promesse del mondo scientifico hanno operato e operano: la nanoelettronica, l’elettronica biomedicale, l’elettronica per il fotovoltaico e l’elettronica per le alte frequenze.

Gli ottimi risultati conseguiti, testimoniati da pubblicazioni, brevetti e premi acquisiti in diverse e prestigiose conferenze internazionali i continui stimoli e scambi di conoscenze con giovani ricercatori provenienti da diversi atenei italiani, hanno spinto il team di Ingegneria Elettronica dell’UniCal, guidato dal professor Giuseppe Cocurullo.

L’obiettivo è di rafforzare , valorizzare e mantenere attivo un canale scientifico tra l’UniCal e i suoi brillanti neolaureati.

Difatti la giornata sarà incentrata sugli interventi dei giovani ingegneri elettronici calabresi, che racconteranno la loro esperienza, le metodologie impiegate, i risultati conseguiti presso gli istituti dove lavorano.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata