• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2011

Bari: conferenza di presentazione del nuovo campus del Politecnico

C’è un progetto, semplice nella sua denominazione, si intitola, “Poliba Elements”, che cambierà il volto del campus del Politecnico. Essenziale, visivo, ma soprattutto funzionale alle necessità degli studenti.
Il programma Poliba Elements nasce dalla esigenza di ampliare le strutture e i servizi offerti agli studenti nel ‘Campus’ del Politecnico di Bari.
Attraverso azioni di riqualificazione e di rigenerazione degli spazi disponibili ha inteso perseguire elevati standards nei servizi offerti e obiettivi di eco-qualità nelle nuove opere.

Un po’ di storia. Dopo il 1972, anno di realizzazione della nuova sede della Facoltà di Ingegneria nel Campus della Università degli Studi di Bari, lo sviluppo delle aree al suo intorno è stato caratterizzato dalla sommatoria, non sempre coordinata, di fabbricati e sistemazioni esterne. Si sono così prodotti spazi dall’incerto limite o interclusi, quasi residuali rispetto ai nuovi corpi edilizi realizzati nel corso degli ultimi 40 anni.
A partire dal 1990 con l’istituzione del Politecnico di Bari, la competenza sulle aree è stata distinta tra le due università, ma non è mutata la modalità di gestione del patrimonio edilizio.

Con il programma Poliba Elements si intende ridefinire la qualità degli spazi comunitari e i sistemi di distribuzione e collegamento nell’intento di configurare in forma evoluta un micro-sistema urbano: un compound della scienza e della formazione con un alto grado di abitabilità e comfort per gli studenti, i docenti e gli ospiti che giornalmente lo frequentano.

Il programma Poliba Elements è stato elaborato con il contributo della struttura tecnica dell’amministrazione del Politecnico e la partecipazione attiva di un gruppo di studenti e laureandi diretti dal prof. Lorenzo Netti con il coordinamento generale del prof. Francesco P. De Mattia delegato del Rettore per le questioni edilizie.

Il progetto nel dettaglio si compone di elementi discreti ma coordinati per caratteristiche costruttive e aspetti architettonici con l’obiettivo di ospitare funzioni essenziali che alimentino le relazioni tra le persone e rendano accogliente gli spazi comuni del Politecnico. Lo student center per le attività indipendenti degli studenti; il bar/caffetteria in grado di offrire pasti caldi e veloci; la galleria espositiva luogo aperto al dibattito e alla discussione; il bookshop per l’auspicata university press; l’Infopoint unitamente ad una serie di piccoli spazi per il commercio dedicato (librerie, centri stampa, merchandising Poliba) e aule/laboratorio, costituiranno i nuovi poli di attrazione delle attività collaterali alla vita accademica e, allo stesso tempo, forniranno utili opportunità per intrecciare virtuose relazioni con gli abitanti del quartiere di San Marcello e della città tutta, dove già il Politecnico gestisce il laboratorio di quartiere del PIRP (Programma Integrato Recupero Periferie) di San Marcello.

L’intero progetto del nuovo campus del Politecnico verrà presentato in un’apposita conferenza, in programma lunedì, 5 dicembre 2011, ore 10:30, nell’Aula Magna “Attilio Alto” del Politecnico.

Interverranno: Nicola Costantino, Rettore del Politecnico; Francesco Paolo De Mattia, delegato all’Edilizia del Politecnico; Nicola Martinelli, delegato al Diritto allo studio del Politecnico; Lorenzo Netti, Direttore del Progetto; Giuseppe Acciani, delegato all’Orientamento e Comunicazione istituzionale del Politecnico; Rossella Ferorelli e Giuseppe Volpe, componenti del gruppo di lavoro; Cristoforo Porro, presidente dell’Assemblea degli studenti del Politecnico di Bari.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy