• Google+
  • Commenta
6 dicembre 2011

L’ambasciatore israeliano ringrazia per il corso sulla Shoah

Si è svolto all’università della Calabria il corso didattico incentrato sul tema della Shoah.

L’ambasciatore d’Israele in Italia, Gideon Meir, ha intesso esprimere a nome della nazione israeliana la gratitudine per la realizzazione dell’evento, inviando una lettera indirizzata agli organizzatori dell’evento e all’ateneo intero.

Nella missiva ha sottolineato la valenza dell’evento considerato come fondamentale per la crescita delle nuove generazioni.

Attraverso iniziative come queste, ha scritto, si educa il giovane ai valori del rispetto dell’altro e sopratutto si mantiene viva la memoria, per evitare che tragedie come quelle che hanno colpito il popolo ebraico non si ripetano.

Un’iniziativa giudicata fondamentale in un momento storico in cui In Europa e nel mondo si accendono nuovi focolai di antisemitismo e xenofobia, figlie della grettezza morale e di un processo storico negazionista ed è per questo che, si legge nella lettera”La promozione degli studi sulla Shoah e il suo insegnamento nelle scuole e nelle università costituiscono un ottimo strumento per aiutare a contrastare il negazionismo e a combattere i nuovi fenomeni di antisemitismo, e in generale ogni forma di discriminazione, di razzismo e di xenofobia“.

Insomma, un’autorevole attestato che tesimonia l’importanza dell’evento.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata