• Google+
  • Commenta
31 dicembre 2011

Sapienza: 2012 all’estero con Erasmus Mundus

Anche quest’anno l’università Sapienza partecipa a progetti di mobilità destinati a studenti, dottorandi, post – doc e docenti, mettendo a disposizione delle borse di mobilità per studiare all’estero, destinate a coprire le spese di viaggio e di assicurazione dei beneficiari.

Il periodo da trascorrere all’estero va dai 6 ai 10 mesi per gli studenti, i dottorandi e i post-doc, e di 1 mese per lo staff accademico e amministrativo, a partire da settembre 2012.

Molte le destinazioni proposte con bandi dalla scadenza prevista per gennaio e febbraio: Siria, Giordania, Stati Uniti, Canada, Africa, Caraibi, Pacifico, Egitto, Libano, …

Requisito indispensabile la conoscenza di una lingua straniera, in primis l’inglese (attestata preferibilmente dai certificati: Toefl, Ielts, First, Cae, Proficiency, o da una lettera di referenze di un docente dell’Università in cui sia indicato il livello secondo la classificazione del Consiglio d’Europa).

Un’occasione imperdibile per gli studenti dell’Ateneo, all’insegna del cambiamento, seppure temporaneo, dell’approfondimento e conoscenza di nuovi paesi, culture, verso il confronto ed una possibile contaminazione positiva delle esperienze, dei metodi di studio e di ricerca.

Chiara Bonome

Google+
© Riproduzione Riservata