• Google+
  • Commenta
6 dicembre 2011

Specialità e Differenziazione in Sardegna

“Quanto ti senti sardo?” “Si può diventare sardi?” sono solo alcuni dei quesiti proposti nel questionario “Specialità e Differenziazione in Sardegna”, frutto di una ricerca in corso di svolgimento da parte dell’Università degli Studi di Cagliari e incentrata sui temi dell’identità culturale e dell’autonomia speciale della regione.

Si tratta di un’indagine unica nel suo genere e mai svolta finora, finanziata dalla Regione Sardegna tramite la legge 7/2007 “Promozione scientifica e innovazione tecnologica in Sardegna”, che si propone di fornire all’Università e alle istituzioni un quadro efficace delle opinioni dei sardi sulla situazione presente e le eventuali aspettative future nei confronti dell’isola.

L’elaborazione prevede, fra l’altro, una comparazione con analoghi dati raccolti in Scozia dall’Università di Edimburgo, partner dell’ateneo cagliaritano nella ricerca, e riguardanti ugualmente tematiche quali identità, autonomia, indipendenza.

Responsabile del progetto è Gianmario Demuro, professore ordinario di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cagliari.

È possibile compilare il questionario in maniera totalmente anonima all’indirizzo http://www2.unica.it/isola/ls/index.php?sid=54512&lang=it

Manuela Polli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy