• Google+
  • Commenta
22 gennaio 2012

Bari: Dottorato di ricerca honoris causa al prof. Gustavo Zagrebelsky

Domani, 23 gennaio alle ore 16.00, presso l’Aula Magna “Aldo Cossu” del Palazzo Ateneo di Bari, avrà luogo la cerimonia di conferimento del Dottorato di ricerca honoris causa in Dinamiche formative ed educazione alla politica al prof. Gustavo Zagrebelsky.

Dopo i saluti d’apertura del Rettore Corrado Petrocelli e la lettura del dispositivo del conferimento del Preside della Facoltà di Scienze della Formazione Giuseppe Elia, la laudatio della prof.ssa Luisa Santelli Beccegato, direttrice del Dipartimento di Psicologia e Scienze pedagogiche e didattiche dell’Università di Bari.

A seguire, la proclamazione del Dottorato honoris causa e consegna della pergamena al prof. Gustavo Zagrebelsky.

In chiusura, il professore terrà una Lectio Magistralis sul tema La professione intellettuale in tempi difficili.

Il prof. Gustavo Zagrebelsky, Socio Costituzionalista dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti, già professore ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università degli studi di Torino, nel 2004 ha ricoperto la carica di Presidente della Corte Costituzionale.
L’anno successivo, è’ stato nominato giudice costituzionale dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro.

Collaboratore di quotidiani italiani quali La Repubblica e La Stampa, ha scritto numerosissime opere tra cui ricordiamo: “Amnistia, indulto e grazia: profili costituzionali” (1974), “La giustizia costituzionale” (1977), “Manuale di diritto costituzionale, vol. I” (1987), “Il diritto mite. Legge, diritti, giustizia” (1992), “Il «crucifige!» e la democrazia” (1995), “Il futuro della Costituzione”, “La domanda di giustizia”, “La leggenda del grande inquisitore” (2003), “Principî e voti. La Corte costituzionale e la politica” (2005), “Essere delle istituzioni” (2005), “Imparare la democrazia” (2007), “Giuda. Il tradimento fedele” (2007), “La virtù del Dubbio. Intervista su etica e diritto. A cura di Geminello Peterossi” (2007), “Contro l’etica della verità” (2008), “La legge e la sua giustizia” (2009).

Inotre, il 24 gennaio, il prof. Zagrebelsky sarà ospite presso l’aula “Aldo Moro” della Facoltà di Scienze Politiche, alle ore 10, con una Lectio Magistralis sulla Laicità in Italia.

Previsto l’interevento del prof. Nicola Colaianni, docente di Diritto ecclesiastico dell’Università di Bari, già giudice della Corte di Cassazione, al termine del quale si aprirà un dibattito al quale tutti gli studenti sono invitati a partecipare.

Il tema della laicità nel nostro Paese, negli ultimi anni divenuto oggetto di lotta politica, si articolerà abbracciando diversi ambiti, da quello del diritto alla libertà di religione alla regolamentazione dei rapporti tra Stato e confessioni religiose, fino ad approdare alla bioetica ed al ruolo della religione nello spazio pubblico.

Per tutti gli studenti della Facoltà di Scienze Politiche, la partecipazione all’evento darà diritto ad 1 cfu.

Francesca Martines

Google+
© Riproduzione Riservata