• Google+
  • Commenta
10 febbraio 2012

Meno luce, meno inquinamento all’UniCa ci dove s’illumina di meno

DotNetCampus 2012 a Unical
UniCa s’illumina di meno

UniCa s’illumina di meno

L’associazione Officine Culturali e la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania daranno vita nei prossimi giorni all’iniziativa il Monastero s’illumina di meno, evento nato dall’idea del programma radiofonico di Radio 2, Caterpillar.

Anche quest’anno l’evento vedrà la partecipazione della Cofely, l’azienda leader nelle tecnologie per il risparmio energetico e la radio d’Ateneo, Radio Zammù.

Per venerdì 17 è prevista la tradizionale “visita guidata in penombra”, ma la novità è il coinvolgimento dell’Istituto Comprensivo Don Milani di Catania e quindi dei bambini, fucine di fantasia e creatività.

Un’ intera mattinata verrà dedicata ai piccoli studenti per sensibilizzarli al problema ambientale in modo divertente e giocoso. Difatti, in linea con il programma radiofonico “racconto della giornata virtuosa”, i partecipanti verranno coinvolti in diverse attività per creare nuove modi per risparmiare energia, oltre ad ideare nuove tecniche di riciclo e di riuso dei materiali.

Inoltre, verranno lette loro “Favole al buio” sempre con l’unico obiettivo di stimolarne la fantasia, al termine del quali i piccoli ricreeranno un grafico recante il decalogo delle buone abitudini della giornata M’illumino di meno.

Tutte le “opere ecologiche” create dai bambini verranno poi esposte lungo il percorso delle visite guidate notturne che si terranno all’interno del Monastero il 17 febbraio.

Il percorso di snoderà dalle Cucine del Vaccarini passando per le aree sottostanti e il giardino del Novizi con illuminazione a “impatto zero”, il tutto per ricreare una suggestiva passeggiata in penombra. Le visite guidate partiranno da piazza Vaccarini ogni 30’ dalle 18:00 fino a mezzanotte.

La partecipazione del 17 febbraio è completamente gratuita.

Google+
© Riproduzione Riservata