• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2012

Razvan Rusu: un ambasciatore a Perugia

L’ambasciatore della Romania in Italia Razvan Rusu, ha partecipato stamani alla cerimonia di conferimento dei diplomi delle lauree triennali a cento studenti della Facoltà di Economia giunti al termine  del corso universitario.

Nel suo intervento ai laureandi e ai docenti di Economia, nell’aula Magna dell’Ateneo, l’ambasciatore, esprimendo soddisfazione per poter essere in mezzo agli studenti e vicino al mondo universitario, ha detto: “Sono sempre stato convinto che i giovani possono portare un contributo fondamentale allo sviluppo delle nostre società e all’individuazione di nuove idee che creino soluzioni per l’ambito istituzionale e politico. Allo stesso tempo sono fiducioso che le Università continueranno a fare la loro parte nel fronteggiare le sfide  globali tramite la formazione di nuove generazioni e l’elaborazione di soluzioni”.

Successivamente l’Ambasciatore è stato ricevuto a Palazzo Murena dal Magnifico Rettore Francesco Bistoni e dal Pro Rettore Antonio Pieretti. Tra l’Ateneo di Perugia, in particolare la Facoltà di Economia, ci sono stretti rapporti di collaborazione scientifica con alcune università della Romania, tra cui un accordo con la prestigiosa Accademia di Studi economici di Bucarest, avviato dalla fine degli anni Ottanta dall’allora Preside di Economia e Commercio Giuseppe Calzoni e dalla professoressa Elvira Lussana, docente di Geografia economica.

L’ambasciatore, accompagnato dal secondo segretario d’ambasciata Ioan Mihai e alla presenza del Preside di Economia  Pierluigi Daddi e dei  docenti Elena Stanghellini, Luca Ferrucci e Carlo Andrea Bollino, ha potuto ammirare alcuni documenti e pergamene conservate nella biblioteca del Dottorato e nell’archivio storico dell’Ateneo.

La cerimonia si è conclusa nella Sala dell’ex Senato con lo scambio di omaggi: il Rettore Bistoni, il quale ha ricordato che la cooperazione con il mondo universitario rumeno di recente è stata allargata ad altre facoltà tra cui Medicina, ha offerto all’ospite due libri, pubblicati in occasione del Settimo Centenario dell’Università degli Studi di Perugia, mentre l’ambasciatore ha offerto alcuni album con la raccolta di immagini sulla storia e sulla cultura della Romania.

Google+
© Riproduzione Riservata