• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2012

Trapani: al via le lezioni del Master di Medicina subacquea

Giovedi 23 febbraio hanno preso il via a Trapani, presso il Polo Universitario della Provincia, le lezioni del Master di Medicina Subacquea ed Iperbarica. Responsabili dell’organizzazione la Società Mediterranea di Medicina dello Sport ed il Consorzio Universitario.

Il master, che si annuncia essere a numero chiuso, è finalizzato a creare delle figure professionali che siano in grado di effettuare una valutazione medica dei subacquei e di intervenire, talvolta in modo preventivo, in caso di incidenti subacquei o patologie che prevedano il trattamento iperbarico.

Il master è rivolto solo ai laureati in medicina, e vede diciassette iscritti ammessi e una ventina di uditori. A master terminato i medici avranno titolo per lavorare e dirigere un impianto iperbarico.

Il dott. Francesco Paolo Sieli, responsabile del corso, presidente della SMMS e direttore della Scuola Internazionale di Medicina dello Sport del Centro Ettore Majorana di Erice, ha presentato il master lasciando al professor Rosario Infascelli il compito di illustrare bene gli aspetti generali della medicina iperbarica.

L’innaugurazione ufficiale del master è avvenuta stamattina, sabato 25 febbraio, alla presenza delle autorità accademiche dell’Università di Palermo, del Polo territoriale di Trapani, del Consorzio e delle autorità civili.

La fine del corso, che prevede un percorso formativo di 140 ore, con 20 ore di esercitazioni in camera iperbarica e 20 ore in immersioni subacquee, avverrà nel mese di novembre 2012.

Google+
© Riproduzione Riservata