• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2012

Università di Udine: gli studenti avranno tariffe agevolate per la fornitura di energia elettrica e gas

Nell’ambito della azioni intraprese dal “Tavolo Uniud 2.0”, sistema di consultazione permanente fra enti territoriali finalizzato al miglioramento del sistema dei servizi agli studenti, Amga Energia & Servizi ha accolto la richiesta dell’Università di Udine per la realizzazione di tariffe agevolate per la fornitura di energia elettrica e gas a utenze intestate agli studenti universitari o alle loro famiglie.

Due, in particolare, le offerte riservate agli iscritti all’Università di Udine: “EnergiaMia”, per fornitura di energia elettrica che consente di bloccare il valore della componente energia in bolletta fino a dicembre 2013, e “Fifty”, offerta di gas ed energia con applicazione di prezzi fissi. Maggiori informazioni su offerte e diversi bonus applicati, anche in relazione alle tempistiche di adesione, sono reperibili sul sito www.amgaenergiaeservizi.it alla voce “casa”, contattando il numero verde 800 904477 o presso gli sportelli Amga sul territorio.

 

Il risultato raggiunto con Amga – sottolinea la responsabile Area relazioni esterne dell’Ateneo, Manuela Croattoè la concreta prova dell’attenzione con cui l’Ateneo guarda ai propri studenti, preoccupandosi di costruire condizioni ottimali non solo per lo sviluppo delle opportunità di formazione ma anche per la qualità delle vita in città. Ed è anche la prova dell’attenzione con cui la città e le strutture che erogano servizi guardano alla comunità universitaria. Dopo l’ottimizzazione degli orari degli autobus grazie alla disponibilità della SAF, si concretizza dunque un altro importante risultato del “Tavolo Uniud 2.0”“.

 

Le proposta di condizioni vantaggiose riservate agli iscritti all’Università di Udine – spiega il presidente dell’Amga, Antonio Noninopossibile grazie alla completa liberalizzazione dei mercati elettrico e gas che, anche per le utenze domestiche, consente la scelta del proprio fornitore, è il frutto di una precisa scelta strategica dell’Amga volta a sostenere il territorio e, in questo caso, i giovani studenti dell’Ateneo di Udine, una risorsa preziosa per tutta la comunità che va sostenuta“.

Google+
© Riproduzione Riservata