• Google+
  • Commenta
13 marzo 2012

Eugene Rogan al Cà Foscari

Venerdì 16 marzo (Ca’Foscari, Aula Baratto, ore 11.00) Ca’ Foscari ospita Eugene Rogan, Direttore del Centro per gli Studi sul Medio Oriente dell’Università di Oxford e grande esperto del Levante, in particolare, che terrà una conferenza dal titolo Reflections on Year 1 of the Arab Revolutions, nel nuovo appuntamento del ciclo Ca’ Foscari International Lectures.

La Rivoluzione araba del 2011 ha segnato un punto di svolta storico.

Una serie di sollevazioni non violente attraverso tutto il Medio Oriente e il Nord Africa hanno segnato l’inizio della fine di sei decadi di governo autocratico nel mondo arabo.

Prendendo spunto dal suo ultimo libro Gli Arabi, che esce ora per i tipi di Bompiani tradotto in italiano, il prof. Rogan ripercorrerà un anno di rivoluzioni nel mondo arabo e rifletterà sul processo di trasformazione che gli stati arabi stanno affrontando per passare da governi autocratici al pluralismo politico, e farà il punto sui possibili pericoli e sugli eventuali sviluppi a cui una situazione del genere può portare. In particolare si soffermerà sulla guerra civile in corso in Siria.

Eugene Rogan è Direttore del Centro per gli Studi sul Medio Oriente dell’Università di Oxford. Ha studiato Economia alla Columbia University e conseguito l’ M.A. e il Ph.D. in Storia del Medio Oriente ad Harvard. Ha insegnato al Boston College e al Sarah Lawrence College prima di spostarsi a Oxford nel 1991, dove attualmente insegna Storia moderna del Medio Oriente presso il St. Antony College.  E’ autore de Gli Arabi (New York: Basic Books, e London: Penguin Books, 2009), che è stato tradotto in nove lingue e che è stato annoverato fra I migliori libri del 2009 per l’Economist, il Financial Times, e L’Atlantic Monthly. Il volume è ora in uscita in Italia per i tipi di Bompiani.

I suoi primi lavori includono Frontiers of the State in the Late Ottoman Empire (Cambridge University Press, 1999), per il quale ricevette l’Albert Hourani Book Award of the Middle East Studies Association of North America e il Fuad Köprülü Prize della Turkish Studies Association; The War for Palestine: Rewriting the History of 1948 (Cambridge University Press, 2001, second edition 2007, with Avi Shlaim), che è stato pubblicato in arabo, francese, turco e italiano con il titolo La Guerra per la Palestina: Riscrivere la storia del 1948, Il Ponte 2004 e Outside In: On the Margins of the Modern Middle East (I.B. Tauris, 2002).

Sta attualmente lavorando a una Storia del Medio Oriente nella Prima Guerra Mondiale.

Google+
© Riproduzione Riservata