• Google+
  • Commenta
6 marzo 2012

L’Università degli Studi di Milano presenta l’ultimo libro di Silvia Cassamagnaghi

Il Dipartimento di Scienze della storia e della documentazione storica, dell’Università degli Studi di Milano, organizza giovedì 8 marzo, l’incontro con Silvia Cassamagnaghi, autrice di Quando lo zio Sam volle anche loro: Hollywood, le donne e la seconda guerra mondiale, edito da Mimesis nella collana Passato Prossimo Documenti.

Il libro racconta una serie di storie tutte al femminile in cui le americane, sullo sfondo di un mondo sconvolto dal secondo conflitto mondiale, conquistano una nuova indipendenza, occupando i posti di lavoro lasciati liberi dagli uomini impegnati al fronte. La nuova “forzata” prende così coscienza della propria capacità e potenziale. Hollywood e la grande industria dello spettacolo coglie la palla al balzo, e le donne diventano prime eroine di numerose pellicole. I film realizzati iniziano a fornire stimoli e ispirazioni alle spettatrici, le quali traggono dal grande schermo fiducia e speranza.

Col suo libro, Silvia Cassamagnaghi ci accompagna così in una storia che rilegge il cinema di guerra come grande documento di costume e di cultura popolare e ricostruisce quel che le donne americane hanno costruito fuori dalle sale cinematografiche.

A coordinare l’incontro sarà Ada Gigli Marchetti, mentre ad incaricarsi della presentazione del libro saranno Emanuela Martini e Irene Piazzoni.

L’appuntamento è fissato alle ore 17.30, presso il Museo del Risorgimento, Sala conferenze, in via Borgonuovo 23, Milano.

 

Per maggiori informazioni:

tel. 02.88464177/195

c.museorisorgimento@comune.milano.it

Google+
© Riproduzione Riservata