• Google+
  • Commenta
4 aprile 2012

Appunti di topografia antica: i Campi Flegrei

In questa breve relazione saranno presi in esame le innumerevoli testimonianze archeologiche che sono state scoperte nel corso delle campagne di scavo nell’area vulcanica detta dei Campi Flegrei, zona situata a nord ovest della città di Napoli.

Partendo dalle loro origini vulcaniche e preistoriche, e proseguendo con la rievocazione della mitologia ricorrente nei racconti degli storiografi dell’epoca della colonizzazione greca,  fino all’età romana, analizzeremo le vestigia più importanti concentrate lungo l’asse di età romana viario per eccellenza dei Campi Flegrei, ovvero la Via Consularis Campana.

Non solo testimonianze neolitiche, ma anche necropoli, mausolei funerari e ville romane, purtroppo molto spesso sottovalutate dal turismo archeologico della regione e malatrattate dall’incuria e dal degrado in cui attualmente versano, in realtà sono uno scrigno prezioso di un passato che restituisce una chiara e nitida fotografia di come era Felix la Campania in età romana.

APPUNTI DI TOPOGRAFIA ANTICA – I CAMPI FLEGREI.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy