• Google+
  • Commenta
10 aprile 2012

L’Unione Degli Universitari trionfa ancora!

L’UDU (Unione Degli Universitari) ha recentemente aggiunto nella sua personale sala dei trofei altre coppe.

Le ultime elezioni nell’Università del Salento hanno decretato la duplice vittoria del movimento. Infatti il sindacato studentesco UDU ha conquistato come prima lista il senato accademico e il consiglio di amministrazione. Tutto ciò è stato possibile anche grazie all’impennata di consensi ricevuti: sempre più studenti riconoscono l’impegno del movimento nella difesa dei diritti degli universitari. Questo grande successo guadagnato ha decretato un aumento all’interno delle liste universitarie,  infatti a oggi l’UDU vanta rappresentanti in organi di ateneo e di facoltà ed eletti nel Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari e nel Consiglio Universitario Nazionale.

I punti forti del programma UDU sono il secco no alla riforma universitaria e il rifiuto dell’odierno concetto di diritto allo studio.

Ed ora per la rubrica Forse non tutti sanno che… vediamo di fare chiarezza su questo UDU.

L’UDU è una confederazione di associazioni studentesche presente nei più importanti atenei italiani, da Nord a Sud ha letteralmente conquistato tutto lo stivale e le sue isole, è stato fondato nel 1994 con un modello organizzativo inedito: il Sindacalismo Universitario. Il movimento si definisce infatti un sindacato universitario che riconosce come punto cardine dell’università lo studente e i suoi bisogni. Esso si propone di tutelare l’universitario, si batte per fare in modo che venga garantito a tutti il reale diritto allo studio e non quella presa in giro che oggi porta il suo nome; secondo questa organizzazione tutti dovrebbero poter accedere agli sudi universitari, anche chi privo di mezzi, insomma anche l’operaio deve poter avere il figlio dottore, parafrasando i Modena City Ramblers. Infine l’UDU desidera assicurare a tutti gli studenti un sistema di rappresentazione che stia realmente dalla loro parte, che promuova la democrazia e che garantisca libero accesso al sapere.

L’Unione Degli Universitari comunque non è solo questo, non è mossa solo dall’impegno politico universitario, tra le sue tante attività extra-politiche si contano concerti, rassegne cinematografiche, campeggi estivi, redazioni di riviste e cooperazioni internazionali. Insomma l’UDU è un’organizzazione che si prefigge di difendere lo studente ma è anche un’organizzazione che promuove il bello dello stare insieme: un buon connubio fatto di impegno e divertimento, volendo azzardare è un po’ come gli anni di studio universitario che noi tutti stiamo vivendo o abbiamo vissuto.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy