• Google+
  • Commenta
28 Maggio 2012

Disturbi dell’apprendimento

“I disturbi specifici dell’apprendimento: contributi di ricerca e bisogni del territorio”, è il tema del Convegno che si è tenuto  presso l’aula A della Facoltà di Psicologia, a Chieti.

Il Convegno è stato promosso dal Dipartimento di  Neuroscienze e Imaging e dall’AIP (Associazione italiana di psicologia), in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo e l’Associazione Logopedisti abruzzesi e Molisani.

I lavori sono iniziati  con l’apertura della Professoressa Tiziana Aureli, organizzatrice dell’evento insieme al prof.  Sergio Di Sano, e hanno previsto quattro sezioni con interventi di studiosi e specialisti, dedicate alla ricerca sui disturbi specifici dell’apprendimento, agli aspetti legati alla nuova legge nazionale e alla sua applicazione nel territorio, alle problematiche nella scuola primaria e secondaria e alla presa in carico dei disturbi sull’apprendimento da parte delle istituzioni sanitarie.

Purtroppo, ancora oggi si tratta di un disturbo poco conosciuto e sottovalutato  e le famiglie e gli stessi insegnati fanno fatica a riconoscere.

Di seguito si è tenuta  una tavola rotonda sul tema “La relazione tra pubblico e privato nel finanziamento, nella gestione e nella realizzazione di progetti sui disturbi specifici dell’apprendimento”  e su le “Esperienze di valutazione, ricerca e intervento sui disturbi specifici dell’apprendimento, nell’ambito del territorio”.

Google+
© Riproduzione Riservata