• Google+
  • Commenta
18 giugno 2012

Fundraising: l’arte del raccogliere fondi

In questo periodo di crisi, ogni settore ha visto sfumare nel nulla quelle forme di finanziamento che spesso ne rappresentano la linfa vitale, ovvero, incentivi e fondi statali, regionali e così via.

Tra tutti, chi ne soffre maggiormente è, per l’appunto, chi senza non potrebbe nemmeno esistere. Le associazioni di ogni tipo, in particolar modo quelle non profit, devono la loro esistenza a questi finanziamenti e, pertanto, senza di essi non possono che appoggiarsi ai loro donatori.

Ottenere dei fondi, però, è una cosa più complessa di quanto non possa apparire.

Innumerevoli sono i film che ci hanno mostrato come ottenere dei fondi da filantropi di ogni provenienza richieda una preparazione e un’organizzazione degne dei meeting più importanti.

Questa nobile arte prende il nome di Fundraising e vanta vere e proprie scuole che preparano i loro studenti a gestire donatori e situazioni di ogni tipo.

A questo proposito ASVI, “School for Management & Social Change” (www.asvi.it), organizza dei Workshop di Fundraising Operativo, dove verranno spiegate le strategie delle più importanti organizzazioni italiane.

Infatti, come già accennato, il Fundraising ha regole e strategie precise, la cui efficacia è stata testata e assicurata da diversi studi in merito.

Non ci si può lanciare allo sbando e improvvisare per cercare di far sopravvivere la propria associazione ma bisogna andare preparati e avere ben presenti determinate linee guida come: conoscere i diversi tipi di donatori (individuali, middle e major donors), gli strumenti per acquisirne di nuovi, saper scrivere un documento di Buona Causa, conoscere e applicare altre forme di raccolta fondi come il Corporate, il Legacy e il Community Fundraising, ma è necessario anche conoscere gli aspetti più tecnici e burocratici come le tecniche di valutazione di una campagna di raccolta fondi, tra cui indicatori, il database, il budget, ecc.

Tutto questo e molto altro verrà trattato nel Workshop di ASVI, che godrà della presenza di personalità di spicco come: Massimo Pesci, Responsabile Marketing e Fundraising AGIRE – Direttore del Master; Giancarla Pancione, Head of Individual Donors Department, Save the Children Italia; Stefano Malfatti, Head of Fundraising, Fondazione Don Carlo Gnocchi; Alessandra Delli Poggi, Head Corporate Fundraising, AIRC; Maria Carla Cardelli, Head of Fundraising and Marketing, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù; Natascia Astolfi, Fundraising Consultant, MBS.

Di seguito trovate il programma integrale: www.asvi.it/allegati/Ws_FundraisingOperativo Giugno2012_programma.pdf

L’appuntamento è presso la sede ASVI (piazza Cavour 3, Roma) nelle giornate dal 21 al 24 Giugno 2012

Google+
© Riproduzione Riservata