• Google+
  • Commenta
9 gennaio 2013

Master e borsa di studio: Territori europei, Identità e Sviluppo

Master e borsa di studio Università di Catania: “Territori europei: Identità e Sviluppo”

Master

Master

C’è tempo fino a mercoledì 23 gennaio per iscriversi all’edizione 2013/14 del Master Tema – Territori europei (Civiltà, Nazione, Regione, Città) : Identità e Sviluppo – che il dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania avvierà in consorzio con la Elte University di Budapest, l’Ecole des Hautes en Sciences Sociales di Parigi e la Charles University di Praga.

Possono concorrere all’ammissione al Master e borsa di studio tutti i laureati di primo livello in discipline umanistiche, giuridiche o afferenti allo studio del territorio.

Organizzato in quattro moduli principali (civiltà, nazione, regione e città), che rappresentano quattro scale di ricerca, così come quattro diversi approcci alle questioni storiche, politiche, sociali e culturali dello spazio e del territorio, il Master e borsa di studio consente agli studenti una profonda comprensione della politica europea di coesione e sviluppo regionale, con particolare riferimento al quadro giuridico e al livello dell’analisi scientifica.

La struttura del corso intende mantenere due obiettivi: garantire una certa omogeneità nella formazione e, nello stesso tempo, coltivare le specificità di ciascuna università partner.

Il programma del Master Tema è, dunque, suddiviso in due parti: un nucleo comune di corsi fondamentali e di corsi a carattere metodologico, da un lato, e corsi di specializzazione e di ricerca, dall’altro. Il programma prevede anche due settimane intensive comuni, focalizzate su argomenti specifici del programma Tema. Gli studenti sono tenuti a studiare in almeno due università partner con mobilità obbligatoria al 3° semestre e facoltativa al 2° o 4° semestre.

Master e borsa di studio: I partecipanti potranno inoltre usufruire di specifiche borse nell’ambito del programma.

Alla fine del biennio di studio, i diplomati avranno diritto all’acquisizione di 120 crediti formativi universitari e riceveranno un “diploma doppio” (double degree) oppure “multiplo” (multiple degree), a seconda del loro percorso di mobilità, equivalente, nelle sedi partner e a livello internazionale, ad un diploma di laurea magistrale, formalizzato come supplemento al diploma rilasciato dall’università sede dell’iscrizione.

Tale diploma permetterà loro di accedere, a livello locale, nazionale ed europeo alle professioni orientate all’amministrazione e alla gestione del territorio, in strutture pubbliche e private preposte all’analisi e alla pianificazione della città e del territorio e in istituti di ricerca.

Il bando di concorso, la proposta didattica del Master e le informazioni relative alla presentazione delle candidature sono disponibili al sito www.mastertema.eu

Google+
© Riproduzione Riservata