• Google+
  • Commenta
9 gennaio 2013

Nuova Cattedra istituita a Bolzano

Veniva firmata oggi presso la sede brunicense della Libera Università di Bolzano una convenzione che istituisce la prima Nuova Cattedra convenzionata dell’ateneo altoatesino assieme ad un progetto di ricerca. La convenzione è stata sottoscritta dall’Università e dalla Comunità Comprensoriale Valle Pusteria assieme a partner pubblici e privati.

Si tratta di una Nuova Cattedra che avrà durata triennale e che prevede l’attività di un team di ricerca sul tema “Turismo e mobilità nell’arco alpino”. La cattedra convenzionata viene istituita presso la sede di Brunico, dove si svolge il corso di laurea in Management del Turismo, dello Sport e degli Eventi della Facoltà di Economia.

“Per noi ha un grande significato poter sostenere un’iniziativa accademica in un settore economico tanto importante per la nostra zona”, così Roland Grießmair, presidente della Comunità Comprensoriale Valle Pusteria.

“Per l’ Università questa collaborazione è un’ottima occasione per fare rete con il territorio. Le cattedre convenzionate sono ormai una realtà irrinunciabile nella vicina Germania” sottolinea il presidente della Libera Università di Bolzano, prof. Konrad Bergmeister.

 Hanno firmato l’accordo per Nuova Cattedra:

Libera Università di Bolzano, Comunità Comprensoriale Valle Pusteria, Comunità Comprensoriale Valle Isarco, Aree sciistiche: Plan de Corones, Sextner Dolomiten SpA,  Speikboden SpA, Skiarena Klausberg SpA, Consorzio Esercenti Impianti a Fune Alta Badia, Gitschberg-Jochtal;

Comuni: Brunico, Valdaora, Marebbe, Campo Tures, Valle Aurina, Corvara, Comune di Badia, San Candido, Sesto; Seguiranno altri partner.

Google+
© Riproduzione Riservata