• Google+
  • Commenta
20 marzo 2013

Messaggeri della conoscenza: progetti culturali Università di Messina

Messaggeri della conoscenza a Unime
Messaggeri della conoscenza a Unime

Messaggeri della conoscenza a Unime

Messaggeri della conoscenza a Unime. Attività didattiche, periodi di studio all’estero possibilità per gli studenti formati di diventare formatori e disseminare la loro esperienza ai colleghi.

Con grande soddisfazione il mondo accademico messinese ha accolto la buona notizia dell’ennesimo riconoscimento per le proposte e i Progetti Culturali Università Messina presentati a livello internazionale.

Infatti con il Decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica dello scorso 26 febbraio è stata approvata la graduatoria relativa ai Progetti Culturali Università e didattici selezionati nell’Ambito del Programma Messaggeri della Conoscenza,  cui vengono assegnate risorse finanziarie a valere sul Piano di Azione Coesione (PAC). L’esito della selezione è stato lusinghiero per l’Università di Messina.

Il Rettore, Professor Francesco Tomasello, alla luce dei risultati conseguiti, ha dichiarato:

“E’ il frutto della capacità dimostrata dall’Ateneo di attivare con prontezza i Dipartimenti ed è la significativa espressione della loro efficace proposta progettuale.

Ancora una volta l’Università di Messina dimostra il valore del suo patrimonio didattico e scientifico”

Il Programma promuove la realizzazione di iniziative sperimentali di didattica integrativa volte a mettere a disposizione degli studenti dei corsi di laurea metodi di insegnamento e ricerca tipici di altri sistemi educativi e a contenuti scientifici di frontiera sviluppati da centri di eccellenza internazionale.I progetti prevedono un’articolazione in tre fasi:  Attività didattica, con metodologie e/o contenuti scientifici innovativi, con la partecipazione di un docente studioso o esperto affiliato a Università o riconosciuti Centri di ricerca non italiani;

Periodo di studio all’estero, cioè la possibilità per un ristretto numero di studenti tra quelli che hanno partecipato all’attività didattica svolta presso il Dipartimento, di trascorrere un periodo di studio presso l’Università o il Centro di ricerca estero a cui il Docente è affiliato;

Disseminazione dell’esperienza. Agli studenti che effettuano un periodo di studio all’estero si chiede di organizzare, al loro rientro, appropriate attività, programmate con l’assistenza/guida del referente didattico del Dipartimento, per condividere con gli altri studenti i metodi e i contenuti della propria esperienza e diventare così, a loro volta, catalizzatori di interesse e promotori di una più elevata domanda di qualità nell’insegnamento e nella ricerca.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy