• Google+
  • Commenta
16 aprile 2013

Red Herring TOP 100. WiTech tra le 5 aziende vincitrici del Red Herring TOP 100

Università degli Studi di PISA – WiTech tra le cinque aziende tecnologiche italiane vincitrici del Red Herring TOP 100

La start up dell’Università di Pisa è stata selezionata grazie al progetto Cloud4Wi

C’è anche una start up dell’Università di Pisa tra i vincitori del Red Herring Top 100 Europe 2013, l’Award assegnato alle 100 migliori aziende tecnologiche europee, che in questa edizione ha premiato ad Amsterdam cinque giovani imprese italiane. Si tratta della WiTech, una delle prime aziende spin off riconosciute dall’Ateneo con sede al Polo tecnologico di Navacchio, che ha vinto grazie al progetto Cloud4Wi, una soluzione innovativa per realizzare hotspot wi-fi di nuova generazione, facili da auto-gestire e veloci da personalizzare grazie a un control panel intuitivo. WiTech, inoltre, è una delle 15 aziende europee scelte dalla Top 100 per presentare la propria azienda durante l’evento “Red Herring North America Forum” che si terrà a maggio a Monterey in California.

«Siamo davvero felici e onorati di essere stati selezionati grazie a Cloud4Wi, la nostra soluzione cloud per la nuova generazione di managed Wi-Fi hotspot service – ha commentato Andrea Calcagno, CEO & EVP WiTech – L’innovazione di Cloud4Wi non risiede solo nell’aspetto tecnologico, ma anche nel modello di business. Cloud4Wi, infatti, ridisegna il concetto di wi-fi hotspot, arricchendo l’esperienza utente e offrendo nuove opportunità di business per i service provider wi-fi. Inoltre, Cloud4Wi sfrutta il nuovo modello di business-to-community, facendo leva sulle comunità wi-fi, per incrementare i flussi dei ricavi.

La rosa delle finaliste Red Herring TOP 100 è stata scelta dal team editoriale di Red Herring, che ha vagliato sia le caratteristiche quantitative che quelle qualitative, quali le performance finanziarie, l’innovazione tecnologica, la qualità del management, la strategia aziendale complessiva e la penetrazione nel mercato. Questa valutazione è stata supportata, inoltre, da un’analisi della comprovata esperienza e dal paragone con start-up simili operanti negli stessi settori. Tutto ciò ha permesso a Red Herring di vedere oltre il “buzz” e rendere la lista un valido strumento di scoperta per i modelli di business più promettenti dell’Europa.

«Scegliere le start up che dimostrano un enorme potenziale e una forte crescita non è mai facile – ha affermato Alex Vieux, editore e CEO di Red Herring – Abbiamo analizzato centinaia di candidature provenienti da tutto il continente e, dopo molti confronti, abbiamo scelto i vincitori di quest’edizione. Ogni anno la scelta diventa sempre più difficile ma noi crediamo che WiTech dimostri quella visione, grinta e innovazione tipiche di un vincitore di Red Herring».

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy