• Google+
  • Commenta
28 maggio 2013

Gianni Mura: “Lo sport a Roma Tre, Non gioco più, me ne vado”

Gianni Mura

Gianni Mura

Lo sport a Roma Tre: “Non gioco più, me ne vado”, incontro con Gianni Mura.

Gianni Mura è uno dei più grandi giornalisti sportivi italiani viventi. Difficile dimostrare che non sia così. Un percorso lavorativo straordinario, costellato di vere “perle”, tali da rendere un suo articolo un pezzo di autentica letteratura sportiva. Gianni Mura, la punta di diamante di una razza in estinzione: professionista ineccepibile, penna sopraffina, grande apertura al nuovo ma nel contempo rispetto della tradizione, persona disponibile come tutti i veri “grandi”. Una rarità assoluta, nel panorama contemporaneo. Una storia da raccontare, la sua, una carriera da ricostruire fin dai primi passi. Una vera e propria lectio per tutti i giovani che ambiscono a diventare giornalisti. Attraverso il suo libro “Non gioco più, me ne vado”, sottile e acuminato anatema contro lo sport degli speculatori e dello spettacolo a tutti i costi, viene tratteggiato lo sport com’era e come è diventato oggi. Miti, sogni, illusioni, riflessioni sulla contemporaneità di un eccezionale narratore di sport.

Mercoledì 29 maggio 2013 alle ore 10 presso l’Aula 23 della Facoltà di Lettere e Filosofia, via Ostiense 234, Università degli Studi ROMA TRE.

Google+
© Riproduzione Riservata