• Google+
  • Commenta
3 maggio 2013

Open Day Unipi. Arrivano gli open day della ricerca con i “Dialoghi dell’Espresso”

Università degli Studi di PISA – Arrivano gli Open Day della Ricerca con i “Dialoghi dell’Espresso”

L’8 e 9 maggio tanti appuntamenti e ospiti per Open Day Unipi tra cui Margherita Hack, Piergiorgio Odifreddi, Guido Tonelli, Renato Soru, Bruno Manfellotto, Giorgio Einaudi, Marco Malvaldi e Francesco Carofiglio

Due giornate di incontri Open Day Unipi, presentazioni e progetti in mostra per scoprire il talento e la passione che sono dietro la ricerca. Tornano l’8 e il 9 maggio al Polo Fibonacci gli Open Day della Ricerca, l’iniziativa promossa dall’Università di Pisa per aprire virtualmente le porte dei propri laboratori e mostrare a tutta la cittadinanza il lavoro e le persone protagonisti di questo settore. Con una importante novità: quest’anno l’evento va a coincidere con la tappa pisana de “I dialoghi dell’Espresso”, il ciclo di incontri che il settimanale ha organizzato in otto tra le più prestigiose università italiane e che, nel pomeriggio del 9, vedrà confrontarsi personaggi come Margherita Hack (in video collegamento da Trieste), Piergiorgio Odifreddi, Guido Tonelli, Renato Soru, Bruno Manfellotto e Daniela Minerva nel dibattito “Ricerca scientifica, sviluppo economico e nuovi saperi”.

La kermesse Open Day Unipi verrà ospitata nell’Edificio E del Polo Fibonacci (in Largo Pontecorvo), dove verranno allestiti anche una ventina di stand in cui si potranno toccare con mano i progetti di alcune delle ricerche condotte nei vari dipartimenti dell’Università. L’inaugurazione della due giorni è prevista alle ore 16.00 dell’8 maggio con i saluti delle autorità: insieme al rettore Massimo Augello, ci saranno Stella Targetti, vice presidente della Regione Toscana, Andrea Pieroni, presidente della Provincia, e Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, in rappresentanza degli Enti che hanno patrocinato l’evento.

Alle 16.30 con i “Racconti di ricerca”, gli scrittori Marco Malvaldi e Francesco Carofiglio incontreranno sei ricercatori dell’Ateneo – Sara Biagini, Ugo Faraguna, Mauro Ferrari, Vincenzo Ferrari, Giuseppe Iannaccone e Arianna Tavanti – in un faccia a faccia tra narrativa, scienza ed esperienze di vita. Coordina Alessandro Gilioli, giornalista de l’Espresso. La giornata si chiuderà con l’“Aperitivo con la scienza”, introdotto dall’intervento di Giorgio Einaudi, già docente di Fisica dell’Università di Pisa, oggi senior advisor del Ministero dell’Ambiente.

La mattina del 9, spazio alle scuole e a sei presentazioni di progetti di ricerca: “Le api e i loro misteri” a cura di Antonio Felicioli, “La maglietta ‘smart’ che aiuta la mente” a cura di Enzo Pasquale Scilingo e Claudio Gentili, “Dai cristalli liquidi ai muscoli artificiali” a cura di Valentina Domenici, “A caccia di meteoriti in Antartide” a cura di Luigi Folco, “Dietro l’opera d’arte contemporanea” a cura di Mattia Patti, “Big Data & Social Mining” a cura di Dino Pedreschi.

Nel pomeriggio spazio all’incontro organizzato nell’ambito de “I dialoghi dell’Espresso”, la serie di incontri in programma negli atenei italiani, pensati per realizzare insieme agli studenti un’agenda delle emergenze nazionali: dalla corruzione alla cultura, dalla disoccupazione alla politica, dall’ambiente alla ricerca.

Dall’8 al 10 maggio farà tappa a Pisa anche la “Startup Revolutionary Road”, l’iniziativa promossa da Microsoft Italia, Fondazione Cariplo e Fondazione Filarete che, attraverso la metodologia “Barcamper”, gira l’Italia alla ricerca di nuove startup da supportare e finanziare. La giornata di scouting per aspiranti imprenditori è prevista il 10 maggio nell’area antistante l’Edificio E al Polo Fibonacci.

Google+
© Riproduzione Riservata