• Google+
  • Commenta
30 maggio 2013

Veterinaria in Rete. Unicam ospita workshop sulla veterinaria in rete

Università degli Studi di CAMERINO – L’Università di Camerino ospiterà sabato 1 giugno il secondo workshop su La veterinaria in rete non solo rete veterinaria. Pronto soccorso e primo intervento degli animali in stato di necessità: gli animali d’affezione.

Il convegno e workshop sulla veterinaria in rete, organizzato da ASUR Marche, Ospedale Veterinario Universitario Didattico dell’Università di Camerino, P.F. Veterinaria e Sicurezza Alimentare delle Regione Marche, Istituto Zooprofilattico dell’Umbria e delle Marche e dagli Ordini Professionali dei Medici Veterinari delle Marche, si terrà presso la sala degli Stemmi del Palazzo ducale di Camerino a partire dalle ore 9.00.

“Il Primo Intervento ed il Pronto Soccorso veterinario da garantire agli “animali in stato di necessità”  – ha dichiarato il prof. Andrea Spaterna, Direttore sanitario dell’Ospedale Veterinario Universitario Didattico Unicam – sono argomenti di particolare rilevanza per la tutela della Salute Pubblica, della Pubblica Incolumità e, chiaramente, per la tutela del benessere degli animali stessi. L’approccio del workshop è di tipo multidisciplinare e coinvolge trasversalmente tutte le professionalità nonché gli altri portatori d’interesse (cittadini, associazioni di volontariato, Enti locali etc.), che diventano parte attiva nel modulare la risposta ai bisogni sanitari cercando nelle sinergie d’azione soluzioni adeguate anche in termini di sostenibilità”.

La trattazione di queste tematiche sanitarie, mediante un approccio integrato a rete fortemente innovativo, si pone come proposta di un modello organizzativo volto all’erogazione di una risposta sanitaria orientata all’ottimizzazione delle risorse disponibili coniugata all’offerta di prestazioni sanitarie di elevata specializzazione.

Nell’ambito del convegno e workshop sulla veterinaria in rete sarà anche inaugurata l’Ambulanza Veterinaria “Levriera”, che presterà servizio sul territorio della Regione Marche.

L’evento e workshop sulla veterinaria in rete si inserisce in un percorso iniziato, negli ultimi anni, dal mondo veterinario e persegue gli obiettivi di “Salute Unica Totale” così come definita dall’Organizzazione Mondiale della Salute. La medicina veterinaria, nella sua trasversalità d’azione, è determinante per il raggiungimento degli stessi. Basti pensare, a tale proposito, all’impatto dello stato di salute degli animali sulla tutela della salute pubblica sia in termini di sicurezza alimentare che di malattie trasmissibili dagli animali all’uomo, le c.d. zoonosi.

L’Università di Camerino partecipa attivamente alla gestione di queste tematiche, grazie alla presenza non solo della Scuola di Scienze Mediche Veterinaria, ma anche dell’Ospedale Veterinario Universitario Didattico, struttura unica a livello regionale che opera in regime di H24 e che è stata certificata a livello europeo dall’agenzia EAEVE.

L’invito a partecipare all’iniziativa e workshop sulla veterinaria in rete è rivolto a tutti; la sfida, al raggiungimento degli obiettivi di salute, è lanciata a tutti gli operatori sanitari della Rete Sanitaria Veterinaria.

Google+
© Riproduzione Riservata