• Google+
  • Commenta
23 luglio 2013

Cà Foscari. Arriva dalla Cà Foscari la nuova crema per l’estate anti invecchiamento

Università “Cà Foscari” di VENEZIA – Studiata  nell’Ateneo Cà Foscari una molecola naturale con proprietà antiossidanti  che  “ cattura” i radicali liberi e riduce i rischi da stress ossidativo

Cà Foscari, la crema per l’estate anti ‘radicali’ liberi. Neo scoperta dello spin-off d’ateneo glures

Lo  spin off accademico Cà Foscari ha concluso le ricerche e concesso la licenza per la produzione e la commercializzazione di prodotti a base di polidatina

I prodotti sono una crema, un detergente cutaneo e  un integratore alimentare con proprietà anti stress ossidativo, che reagiscono con i radicali liberi e possono  ridurre le  patologie dovute ad infiammazioni croniche sia  della pelle che nell’organismo: sono arrivati sugli scaffali delle farmacie  grazie ad una ricerca realizzata all’interno dell’Università Cà Foscari dal team guidato dal professor Giampietro Ravagnan che ha  costituito nel 2008 lo Spin-off accademico GLURES Srl finanziato dal MIUR.

I prodotti sono a base di “polidatina”, sostanza naturale estratta purissima dalle radici  del Polygonum cuspidatum ed è contenuta anche nell’uva, nei frutti rossi.

La polidatina ha potenti attività antiradicali liberi ed antiossidanti  che  sono state già oggetto di pubblicazioni su riviste di  livello internazionale, di un brevetto  internazionale  ed uno nazionale  che ha come autori, oltre al prof. G.Ravagnan, il prof. R. Stevanato  ed i dottori S.Fabris e F.Nomo del Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi.

La polidatina reagisce bloccando i radicali liberi che si generano da processi fisiologici e patologici ( le intossicazioni, le radiazioni ultraviolette, le infezioni, il fumo attivo e passivo, i processi di riparazione cellulare, i traumi,  l’infiammazione,) ed inibisce la perossidazione lipidica.

Riduce pertanto  gli effetti deleteri dello stress ossidativo sulle cellule e sui differenti tessuti, proteggendo dal danno radicalico  che è alla base anche dei processi infiammatori e di invecchiamento dei tessuti.

“Questi  prodotti dermocosmetici sono molto efficaci in tutte le situazioni di stress ossidativi tipiche del periodo estivo anche perché la polidatina stimola le difese naturali del tessuto epidermico” afferma il prof. Giampietro Ravagnan, ordinario di Microbiologia Applicata presso l’ateneo veneziano, che ha studiato queste tipo di molecole dal 1998 insieme ad altri ricercatori del CNR di Roma e dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige (TN)– vedi sito  www.glures.it

La Polidatina nelle diverse forme farmaceutiche  viene prodotta e commercializzata su licenza  dalla casa farmaceutica GHIMAS Spa, con il nome di Polidal Ghimas ed è un risultato della ricerca italiana  arrivato al mercato anche con il contributo del MIUR

Google+
© Riproduzione Riservata