• Google+
  • Commenta
11 settembre 2013

Unipi. L’Ateneo Unipi ricorda il professor Giuseppe Pierazzini

Università degli Studi di PISA – L’Ateneo Unipi ricorda il professor Giuseppe Pierazzini

Una giornata di studio ripercorre la carriera e i progetti del docente Unipi, già ordinario di Fisica sperimentale e direttore della locale Sezione dell’INFN

Studenti Unipi

Studenti Unipi

Una giornata per ricordare il professor Giuseppe Pierazzini, già ordinario di Fisica sperimentale all’Università di Pisa e direttore della Sezione pisana dell’INFN, e per ripercorrere con familiari, amici, colleghi e allievi, gli importanti progetti di cui il docente è stato appassionato sostenitore nel corso della carriera.

È questo l’obiettivo del convegno che l’Ateneo Unipi e il dipartimento di Fisica hanno voluto dedicare al professore pisano scomparso lo scorso 4 febbraio.

L’incontro si terrà venerdì 13 settembre 2013, a partire dalle ore 9, nell’Aula Gerace dell’area Pontecorvo.

Ai saluti del sindaco Marco Filippeschi, del rettore Unipi Massimo Augello, del direttore del dipartimento di Fisica Unipi, Francesco Fidecaro e del direttore della Sezione di Pisa dell’INFN, Giovanni Batignani, seguiranno i ricordi degli ex rettori Unipi Luciano Modica e Marco Pasquali. Subito dopo sarà approfondito il ruolo scientifico che il Professor Pierazzini ha avuto nell’ambito del dipartimento di Fisica e della Sezione pisana dell’INFN con gli esperimenti a Serpukhov vicino Mosca e al CERN e l’avvio del progetto “Virgo”, per poi analizzare il suo contributo alla costruzione delle reti SerRA e GARR, allo sviluppo della Ludoteca scientifica e ai progetti di didattica ed e-learning. Il momento finale della mattinata sarà affidato alla moglie del docente scomparso, la professoressa Nadia Ioli Pierazzini, che farà il punto in vista del “Completamento dei progetti di Giuseppe”.

Nato nel settembre del 1941, il professor Pierazzini amava definirsi come “uno dei pochi pisani doc tra i docenti nella città della Torre”. Diventato presto ordinario nel nostro Ateneo Unipi, ha svolto un ruolo molto attivo nella Fisica sperimentale, dalle particelle elementari agli acceleratori, e guidato gruppi di ricerca di rilievo internazionale. Come direttore della Sezione di Pisa dell’INFN dal 1992 al 1998, ha dato un forte impulso alla realizzazione del laboratorio di ricerca “Virgo” per la rivelazione di onde gravitazionali. Da sempre esperto di calcolatori e di reti, il professor Pierazzini è stato il principale artefice del progetto SerRA che, precorrendo i tempi, ha visto la stesura di una rete in fibra ottica dell’Ateneo per collegare le strutture universitarie pisane e anche i principali edifici pubblici cittadini, facendo così di Pisa uno snodo cruciale delle reti di ricerca nazionali e internazionali. Negli ultimi anni, il professore aveva affiancato la moglie Nadia nella promozione e valorizzazione dell’esperienza della Ludoteca Scientifica, concepita come struttura per avvicinare alla scienza gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy